CRONISTORIA 2000 anni passo passo

Cosa è accaduto nel territorio di Rosignano dal 200 a.C. ad oggi 
I periodi convenzionali, usati in questa cronologia storica sono: EPOCA ROMANA fino al 476 d.C., MEDIOEVO il periodo che va dal 476 al 1492, ETA' MODERNA quello che va dal 1492 al 1789, ETA' CONTEMPORANEA quella che va dal 1789 ai giorni nostri.

 dal 2001 ad oggi

(200 a.C. - 1300) (1301 - 1500) (1501 - 1700) (1701 - 1800) (1801 - 1850) (1851 - 1900)
(1901 - 1920) (1921 - 1940) (1941 - 1970) (1971 - 2000)  (2001 - Oggi) (IIa Guerra Mond.) (I Sindaci

Anno.gio.mese

Il fatto storico

2001

Rosignano Solvay. Muore Vasco Meini Vicepresidente del Consiglio comunale, Presidente della Pro Loco di Rosignano Solvay, grande animatore del Palio e del Carnevale e storico gestore de "Il Cardellino" in pineta Marradi a Castiglioncello.

2001.25.apr.

Rosignano Marittimo. La bandiera partigiana della 3a Brigata Garibaldi decorata con 50 stelle nere viene consegnata al Sindaco in Consiglio comunale.

2001.1.giu

Rosignano Marittimo. All'interno del sito Internet del comune è ora possibile effettuare numerosi pagamenti online.

2001.9.ott.

Castelnuovo della Misericordia. Don Antonio Marini, teologo e docente è il nuovo parroco di Castelnuovo. Prende il posto del defunto don Raspini. Il vescovo Diego Coletti ha infatti nominato il sacerdote cinquantaquattrenne nato a San Giovanni Valdarno ordinato prete a Livorno il 2 dicembre 1978.

2001.17.ott.

Castelnuovo della Misericordia. Terminati i lavori di metanizzazione del paese, concluso in meno di un anno dall' Asa.

2001.1.nov.

Castelnuovo della Misericordia. Scavi a Pian dei Lupi, scoperte sessanta tombe. Era "nascosta" fino a pochi giorni fa, una necropoli di grande rilievo; infatti i sondaggi effettuati durante le ultime

settimane, hanno portato alla luce circa sessanta tombe che vanno a formare una necropoli etrusca di natura aristocratica.

2001.13.dic.

Rosignano Solvay. Il nuovo vescovo di Livorno Monsignor Diego Coletti emette un decreto di cancellazione per la nuova parrocchia in zona Pescine approvata nel 1986.

2001.16.dic.

Castelnuovo della Misericordia. Si inaugura la Fattoria di Castello, la nuova Rsa (residenza sanitaria assistita) ristrutturata grazie ad una collaborazione tra Comune e consorzio sociale Tirreno composto dalle tre cooperative «Nuovo Futuro» di Rosignano, «Di Vittorio» di Massa e «Zenit» di Firenze. Quella che una volta era Villa Santa Maria Assunta, di proprietà della Pia casa della Misericordia di Pisa è stata riqualificata. Acquistata nel 1987 dal Comune, per lungo tempo Fattoria di Castello fu adibita a ricovero di mobili e beni degli sfrattati, solo nel 1997, grazie all'opportunità concessa dalla Regione Toscana e dalla Comunità europea di ottenere fondi per il recupero di immobili da destinarsi ad uso sociale, fu presa la decisione di collocare all'interno della villa una Rsa. (Il volume "Quella fattoria di castello...è scaricabile dal  sito)

2001.31.dic.

In tutto il comune tanti negozi chiusi tutto il pomeriggio, per gli adeguamenti tecnici necessari ad aggiornare i registratori di cassa per la partenza definitiva dell'euro.

2002

Gabbro. Sistemata l'area del Chiasso oggi Parco della Liberazione.

2002 Nibbiaia. Si inaugura il campo di tamburello, la palestra e l'area sportiva.
2002

Rosignano Marittimo. Inaugurata nel '96, è stata risistemata la Terrazza panoramica di via Gramsci.

2002 Castelnuovo della Misericordia. Si inaugura il bocciodromo.
2002

Rosignano-Vada. Nuova pista ciclabile di 3,5 km realizzata dalla Provincia lungo la via Aurelia.

2002

Rosignano Solvay. Aperto il nuovo svincolo sulla variante Aurelia in località Serragrande.

2002.7.feb.

Rosignano Marittimo. Con le dimissioni di Gianfranco Montagnani gli assessori passano da 6 a 8. Entra Franco Falagiani PPI e Simone Bartoli CI.

2002.mar.

Castiglioncello. Villa Celestina, viene approvato il progetto di restauro come Centro di Biologia Marina dell'Università di Pisa. L'iter burocratico è stato come al solito ventennale. (vedi)

2002.28.giu.

Castiglioncello. La stazione ferroviaria dismessa dalle FS è stata presa in comodato dal Comune, che dopo ristrutturazione vi ha aperto l'ufficio turistico.

2002.25.lug.

Vada: muore Don Antonio Vellutini, medaglia d'oro al valor militare anche per l'eroica azione del 21 giugno 1944 . Grande prete e capace amministratore ha rappresentato per Vada un costante punto di riferimento. (Vedi biografia e approfondimento)

2002.12.ott.

Rosignano Solvay-Vada. Inaugurata la  pista ciclabile sulla vecchia Aurelia. Larga 2,5 m. costruita con  finanziamento regionale di 160.102 euro, è costata 508.710 euro.

2002.25.ott.

Castiglioncello. Sulla scogliera dei Pungenti fra Caletta e Castiglioncello naufraga nella notte la motonave Venus sorpresa da un forte libeccio mentre andava a caricare marmo a Carrara. I dodici uomini a bordo vengono aiutati dai VVFF per lasciare la nave. La Venus dopo 22 mesi di alterne vicende sarà demolita sul posto nella primavera 2004 dalla ditta Teseco che ha vinto la relativa gara. (Nel sito tutta la storia fotografica  e la cronaca di 4 anni su :Castiglioncello/Venus)

2002.9.nov.

Rosignano Solvay. Apre la palestra comunale Matteo Picchi nel complesso sportivo del Lillatro.

2002.14.dic.

Castiglioncello. Si inaugura la Torre Medicea dopo il restauro. Varie le sistemazioni interne. Il piano di copertura a terrazza costituisce ora un punto  di osservazione spettacolare su tutto il territorio circostante.

2003

Rosignano Solvay. Con Solvay viene sottoscritto l’Accordo di Programma sugli scarichi a mare, con la partecipazione di Comune, Provincia e Regione. L’obbiettivo è quello di eliminare lo scarico delle materie solide in mare. Da un lato si è costruito un nuovo impianto per il riutilizzo di questa materia, rivolto alla produzione di scaglie per le lettiere dei gatti. Dall’altro c’è l’impegno per il passaggio dalle Celle a Mercurio a quelle a Membrana: attraverso una grossa produzione di acido cloridrico ci sarà la trasformazione del carbonato di calcio in cloruro di calcio. Di conseguenza quello che era un residuato, uno scarto della lavorazione, diventerà un prodotto ad alto valore aggiunto.

2003 Castiglioncello. visto lo stato di abbandono dell’ex magazzino ferroviario presso la stazione, il Consiglio di Frazione lancia un concorso di idee per capire cosa realizzare nella struttura.
2003.giu.

Rosignano Solvay. Muore Iginio Marianelli. Nato nel 1925 entrò in Solvay nel 1940 a soli 15 anni, fu persona equilibrata ed intelligente. Fu in Commissione Interna di stabilimento dal '47 al '53, assessore alle finanze e lavori pubblici dal '55 al '64. Nel '70 fu eletto nel Consiglio di Amministrazione degli Spedali Riuniti di Livorno e ne fu Presidente dal '73 al '76, quando divenne sindaco di Rosignano. Nell'80 fu Vice presidente della Provincia e dal '90 al '94 Presidente. (Vedi biografie sindaci)

2003.21.giu.

Rosignano Solvay. Apertura all'esercizio del porto turistico "Marina Cala de' Medici" sul lungomare del viale Trieste dopo un ventennio di burocrazia e polemiche anche furiose. Al via i primi 280 posti. (Inaug. ufficiale il 28/7/2007) (Vedi)

2003.6.dic.

Rosignano Solvay. Si inaugura il campo sportivo dedicato al giovane atleta Alessandro Falchini morto in un incidente d'auto, nel complesso sportivo del Lillatro.

2003.31.dic.

Rosignano Solvay. Come risulta dal “Bilancio Sostenibilità Solvay”, si hanno 998 dipendenti interni e 661 esterni; inoltre 50 del Gruppo Rosen (Turbogas), 50 di “Officina 2000”, più 200 autotrasportatori. Il numero di occupati del Polo Chimico di Rosignano sfiorava dunque un valore totale di 2.000 unità.

2004.6.apr.

Castelnuovo della Misericordia. Riqualificato lo "sdrucciolo del castello". I criteri seguiti per la realizzazione del lavoro sono improntati a riportare l’intera area, in modo particolare dopo la ristrutturazione di villa Santa Maria Assunta, quello splendore che originariamente la caratterizzava.  La copertura dello “sdrucciolo del castello” (così è denominata la via interna all’antico complesso) è stata eseguita con l’applicazione della pietra serena, di un tipo molto simile a quello già utilizzato per la pavimentazione delle strade del castello a Rosignano Marittimo.  Realizzato il lastricato in pietra, installati tre nuovi lampioni nella piazzetta del Magazzino, ultimate le opere relative alla fognatura bianca. Tutto riportato alla bellezza originale. Costo totale: 227mila euro.

2004.9.giu.

Rosignano Solvay. Si inaugura il sottopasso ferroviario di via del Fante che collega l’area di Piazza del Mercato alla via Aurelia e quindi alla zona a mare di Rosignano Solvay. L’accesso lato monte, è costituito da una piazza incassata a forma di anfiteatro e da rampe e scalinate che consento l’accesso al parcheggio in via della Costituzione e all’area a verde della Piazza del Mercato. I lavori  lungo la via Aurelia sono costituiti da una apposita struttura dotata di scale e ascensore per disabili.

2004.13.giu.

Elezioni amministrative: candidati Alessandro Nenci per il centrosinistra, Riccardo Bertini per la lista Insieme per Contare, M. Grazia Angeli per la Casa della Libertà, Marco Marabotti per Arcobaleno, Giorgio Franconi per Rifondazione, Maurizio Coppola per i Verdi. I DS prendono il 46,83%.Vince Alessandro Nenci prof. di matematica alle medie Fattori, classe 1947 già in passato Vicesindaco e poi Presidente di REA (Rosignano Energia Ambiente) con il 64,47% dei voti .

2004.giu.

Rosignano Solvay. Ripristinate le condizioni del sottopasso di P.za della repubblica. Ripulito dalle scritte e rimesso "a nuovo".

2004.22.set.

Rosignano Marittimo. Doppia soddisfazione per il Comune di Rosignano che, a seguito di una ricerca effettuata dal noto settimanale “Oggi”, è risultato essere in Italia al primo posto come territorio “capitale del verde” e al settimo posto nella graduatoria delle località di mare più ambite.

2004.dic.

Rosignano Solvay. Viene attivata la clausola di cessione definitiva al Gruppo BP della quota Solvay (Materie Plastiche). Dall’inizio del 2005 l’intero pacchetto azionario di SPE è dunque passato a BP senza modifiche nel rapporto di lavoro tra società e dipendenti.

2004.12.dic.

Rosignano Marittimo. Mozione dei Verdi in Consiglio Comunale per cambiare il nome della frazione "Rosignano Solvay" in "Marina di Rosignano".

2004.14.dic.

Rosignano Marittimo. Fabio Ghelardini ex Assessore del Comune di Rosignano è il nuovo Presidente della REA (Rosignano Energia Ambiente).

2005

Vada. E' in corso la risistemazione totale della Piazza Garibaldi completata per Pasqua.

2005.12.gen.

Castiglioncello. Va all'asta senza esito, per 2 milioni di euro villa Galluzzi al n°9 di via Marconi. Costruita fra il 1925 ed il 1932 da Ugo Cesare Galluzzi, livornese ambasciatore in Cina. Un vero gioiello in cui abitarono anche i militari inglesi e americani dopo il passaggio del fronte.

2005.30.gen.

Rosignano Solvay. Commercio in crisi. In totale le attività commerciali nel comune sono 643 più 117 esercizi annuali. Dal confronto '99-'04 emerge: nel '99 aperture 48, chiusure 16; nel 2000 aperture 38; nel 2001 aperture 39; nel 2004 aperture 28, chiusure 22. La colpa viene attribuita alla grande distribuzione.

2005.mar.

Rosignano Marittimo. 91 volte oltre i limiti nel 2004 le polveri fini. Polveri, scarichi a mare e inquinamento idrico sono tre delle criticità menzionate nella relazione sullo stato dell’ambiente del Comune di Rosignano Marittimo, frutto di un lavoro biennale svolto dall’ufficio ambiente (settore qualità urbana). Alle quali si vanno ad aggiungere la produzione di rifiuti, l’emissione di onde elettromagnetiche, l’inquinamento acustico, che completano, insieme a molti altri dati contenuti nello studio, quella che è la situazione territoriale dal punto di vista ambientale.

2005.21.mar.

Rosignano Solvay. Muore Dino Lessi a 104 anni e 2 mesi. Classe 1901 volterrano e socialista, Direttore del Teatro Solvay per 50 anni. La storia della sua vita e della sua opera per il teatro è raccolta nel volume  "UNA VITA PER IL TEATRO ALL'OMBRA DELLE CIMINIERE" /scaricabile dal sito alla sezione Scaricolibri.)

2005.3.apr.

In concomitanza con le elezioni regionali si sono tenute anche le elezioni dei consigli di frazione del comune di Rosignano.

2005.24.apr.

Vada. La biblioteca viene intitolata alla maestra Barbara Sammuri Bianchi, insegnante nella frazione dal 1976 al 1990 e poi bibliotecaria fino al 2002. Una maestra vera.

2005.15.mag.

Rosignano Marittimo. La Pubblica Assistenza festeggia il secolo di attività (costituita il 5 aprile 1905 da un gruppo di volontari con Pietro Gori) con una cerimonia nella sala consiliare e l'apertura della sede di Rosignano M.mo in piazza Gori. Nell'occasione esce il volume: "Le forme della solidarietà a Rosignano: il caso della Pubblica Assistenza" di A. Porciani e A. Potenti, (scaricabile dal sito alla sezione Scaricolibri).

2005.2.giu.

Castelnuovo M.dia. Inaugurato e intitolato a Rachel Corrie il nuovo parco della Rimembranza. Rachel Corrie ha spiegato il sindaco Nenci, ragazza ventitreenne  morta per difendere i diritti di un popolo che subisce le oppressioni di un altro. E’ andata in un paese, diverso dal suo, per fare questo. Il messaggio è l'impegno nostro e dei giovani sia rivolto alla costruzione di un mondo dove nessuna Rachel Corrie debba più morire.

2005.25.giu.

Vada. Silvia Parietti, ventiseienne vadese, già azzurra ai campionati del mondo di Lisbona, Hamilton e Verona,  vince il titolo italiano di ciclismo femminile su strada con quella che è anche la prima vittoria della sua carriera, che la vede in sella dall'età di otto anni, sulle orme del fratello Emiliano ex dilettante e avviata al ciclismo dal padre Renzo.

2005.giu.

Rosignano Solvay. Piazza Monte alla Rena risistemata tutta l'area periferica con nuove aiuole, marciapiedi e panchine. Resta l'interno a posteggio, ma si pensa ad una trasformazione in sotterraneo con negozi.

2005.2.ago.

Nibbiaia. Dopo oltre dieci anni e quasi 2 milioni di euro, si inaugura la struttura sportiva multifunzionale. Un’area modernamente attrezzata, corredata di campo da tennis, da pallavolo e pallacanestro.

2005.1.ott.

Caletta. Inizia il completo rifacimento del tratto di lungomare dalla terrazza di viale Marradi al botro Grande.

2005.nov.

Rosignano Solvay. Allungato lo scarico del fosso Bianco fino alla battigia e realizzato un nuovo ponte di attraversamento, liberando la spiaggia dal flusso dello scarico per evitare attraversamenti e bagni pericolosi, in linea con quanto segnalato su questo sito dall'agosto  2003.

2005.dic.

Rosignano Solvay. Filippo Mannucci, canottiere d’oro.  Tra i personaggi del mondo dello sport della nostra zona, quello che nel 2005 ha ottenuto di gran lunga i risultati più significativi è stato Filippo Mannucci. Il canottiere rosignanese ha conquistato a giugno a Monaco di Baviera e a luglio a Lucerna la vittoria nelle rispettive gare di Coppa del Mondo nel Quattro di Coppia pesi leggeri. Inoltre a settembre a Gifu, in Giappone, ha confermato le precedenti ottime prestazioni ai Campionati del mondo dove nella medesima specialità ha vinto la medaglia d’oro.

2006.4.gen.

Rosignano Solvay. Tragedia sfiorata al passaggio a livello di “porta a Vada” dove alle 10.20 il treno Intercity 514 ha investito la motrice di un camion della ditta Franchi adibito al trasporto soda al pontile, che era rimasto chiuso tra le sbarre. Sette feriti lievi, ma danni ingenti al convoglio. Gravi disagi alla viabilità: la via Aurelia è rimasta chiusa tutto il giorno per rimuovere il rimorchio del camion qui finito in seguito all'impatto.

2006.feb.

Rosignano Solvay. Iniziano i lavori di costruzione del sottopasso di via Forli lungo 95m. e largo 12 da parte di RFI (Rete Ferroviaria Italiana), che deve consentire la chiusura del passaggio a livello di piazza della Repubblica. Previsti tre anni, vengono sollevate dai residenti nella zona, richieste di garanzia in merito alla stabilità delle abitazioni. (Vedi il BLOG su questo sito)

2006.mag.

Rosignano Solvay. Muore Renzo Cassigoli (4.6.1915), maestro storico delle Elementari Solvay, da sempre residente in Viale Trieste, consigliere comunale per la DC dal 1956 al 1960.

2006.24.mag.

Castelnuovo M.dia. Inaugurata l'area camper, creando così anche in collina aree attrezzate di questo tipo.

2006.19.giu.

Rosignano Solvay. Muore Enzo Fiorentini (1921), figura storica del PCI locale. Sindacalista, si distinse quale organizzatore della prima Camera del Lavoro di Rosignano nel 1948, fu Consigliere
Comunale e quindi Sindaco di Rosignano per un breve periodo nell'anno 1975-76,  portando all’avvicinamento, nella prima carica locale, tra comunisti e socialisti. Fiorentini fu soprattutto un fine uomo politico, da sempre tra le schiere del Partito Comunista.
(Vedi biografia)

2006.16.lug.

Discarica di Scapigliato. Da un incendio scoppiato all’interno si è formata un’enorme nuvola nera che ha invaso le colline e si è spinta fino alla periferia sud di Livorno. Castelnuovo e Rosignano Marittimo sono stati invasi dal fumo, la nube ed il cattivo odore sono arrivati a Castiglioncello e poi ancora su verso nord. Nessun ferito. Al momento in cui è scoppiato l’incendio in discarica non c’era nessuno tranne (all’esterno) il guardiano. Resta da capire cosa abbia causato l’incendio.

2006.23.lug.

Rosignano M.mo. Muore Demare Sardi (1935), per oltre quaranta uno dei vigili urbani storici della amministrazione rosignanese, divenuto poi vice comandante del corpo.

2006.31.lug.

Rosignano Solvay. Oltre 20 pozzi privati risultano inquinati da idrocarburi. Appartengono ad abitazioni comprese tra un tratto di via dei Mille, via delle Pescine e via Monti nella zona del Villaggio, a causa della fuoriuscita di carburante da un serbatoio del vicino distributore.
Vada. Sono 12 i pozzi chiusi ai Polveroni con ordinanza del sindaco dopo che le analisi dell’Arpat hanno rilevato la presenza nell’acqua di una consistente quantità di solvente usato nell’industria per vernici, resine e coloranti. Come se non bastasse, si aggiungono anche i pozzi inquinati da cromo esavalente. A risultare positivi i pozzi del campo della Santa Rosa, una vasta area di Vada nella zona di via del Lupo.

2006.9.set.

Rosignano Solvay. Dedicata a Don Emilio Vukich la piazza ristrutturata della chiesa di Santa Croce. (Il volume Santa Croce è scaricabile dal sito alla sezione Scaricolibri)

2006.14.set.

Vada. Inaugurazione dell’asilo nido “Arcobaleno” in via XX giugno.

2006.22.set.

Castiglioncello. Un fatto grave e inquietante. Cinque colpi di pistola sono stati esplosi contro l’auto del sindaco Alessandro Nenci, una Fiat Stilo parcheggiata sotto la sua abitazione alle Spianate. E’ stato lui stesso a dare l’allarme dopo aver sentito gli spari. Giallo sul movente, ma l’attenzione è concentrata sull’approvazione del regolamento edilizio che interessa anche alcune lottizzazioni di Castiglioncello.

2006.28.set.

Rosignano Solvay. Si inaugura l’impianto Aretusa: tratta per usi industriali, l’ acqua di scarico dei depuratori comunali di Cecina e Rosignano. L’impianto è situato accanto al depuratore comunale sull'Aurelia. Fornisce 4 milioni di mc all’anno di acqua allo stabilimento di Rosignano che non emungerà più dai propri pozzi un pari quantitativo di acqua pregiata di falda, lasciato a disposizione di Asa per gli usi idropotabili. L'investimento è pari a circa 9,5 milioni di euro. 

2006.27.nov.

Un ricevimento, un mazzo di fiori ed un dono di rappresentanza a nome dell’intera comunità rosignanese. Il Sindaco  Nenci, la Presidente del Consiglio Comunale, gli Assessori ed i Consiglieri Comunali, alla presenza degli attuali Dirigenti scolastici, hanno salutato e ringraziato la ex Direttrice del I° Circolo Didattico Corinna Pattini, da poche settimane in pensione dopo 40 anni di servizio.

2006.18.ott.

Muore Manrico Falorni a 66 anni. Uno dei fondatori del GADS (Gruppo Autonomo Donatori Solvay), dipendente dello stabilimento dal 1963 nelle fabbricazioni ex Aniene, fino al 1992, giornalista pubblicista, per 40 anni collaboratore de Il Tirreno di Cecina e Rosignano, attivo volontario della Pubblica assistenza cecinese (di cui è stato a lungo presidente).

2006.10.dic.

Rosignano Solvay. Demolita la sede dell’ex PCI in via XX Settembre. Fu inaugurata  il 20 novembre del 1978 da Giorgio Napolitano e costruita anche col volontariato dei militanti, recuperando carcasse di auto, carta, ferro e perfino le canne lungo il Fine. Al suo posto, appartamenti.

2006.13.dic.

Rosignano Solvay. Muore Egisto Squarci a 78 anni. Giornalista dal ’42, per 25 anni corrispondente de "La Nazione" ha raccontato l’evoluzione del paese e della sua industria. Fino al ’68 è stato animatore delle associazioni locali, e fra i fondatori del Circolo Giovanile Solvay. Dal 1968 alla redazione di Montecatini cominciando a interessarsi di medicina e salute, temi  coltivati per 40 anni nella sede di Firenze, da capo servizio delle edizioni provinciali e poi come collaboratore. Ha redatto 5.000 pezzi su argomenti scientifici e medici ed è stato fiduciario regionale della cassa sanitaria integrativa dei giornalisti dove era al terzo mandato consecutivo. Da sempre legato alla società di calcio rosignanese, ne ha raccontato la storica promozione in serie C nel ’63.

2007.28.gen.

Rosignano Solvay. Il Comune informa che qui si vive più a lungo che in qualunque altra frazione. Sono ben 234 infatti i residenti con più di 90 anni nella frazione più grande, contro i 56 di Castiglioncello, i 64 di Vada, i 35 di Marittimo, i 15 di Gabbro, gli 8 di Nibbiaia e i 16 di Castelnuovo.  Quindi non è nei borghi collinari e neanche lungo il litorale balneare, che si raggiungono età venerabili, ma proprio nella frazione industriale.  

2007.1.apr.

Rosignano Solvay. Primo direttore donna del gruppo Solvay. Inizia oggi per Michèle Huart l'attività di direttore della fabbrica. Il 44enne ingegnere chimico di Bruxelles prende  le consegne da Alessandro Malvaldi che insediato nel 1999 passa ora a Tavaux.

2007.3.apr.

Castelnuovo M.dia. È pronta la nuova area per le feste del parco del Sorbetto, struttura dedicata ad ospitare iniziative, feste e molto altro. Il primo lotto ospita  cucina,  magazzino, servizi igienici pubblici ed un garage per i mezzi della P. Assistenza oltre alle aree per i giochi dei bambini. Spesa totale 1.412.000 euro, in parte con contributi statali. Il successivo lotto in progettazione, prevede una palestra, con parcheggio e la viabilità d’accesso.

2007.3.apr.

Rosignano Solvay. Va all’asta il patrimonio immobiliare della cooperativa ACLI Fede e Lavoro, impresa che per quasi mezzo secolo è stata fra le più rilevanti sul territorio nel settore dell’edilizia, nelle ristrutturazioni e nella costruzione dei ponteggi per la manutenzione degli impianti. Nacque nel 1965, promossa da don Sirio Vieri e dalle ACLI, come Cooperativa ACLI LABOR.

2007.15.apr.

Caletta. Completata la ristrutturazione del primo tratto di 800 m. di lungomare.

2007.8.mag.

Rosignano M.mo. Adottato il Regolamento Urbanistico del Comune di Rosignano Marittimo, nel corso di un Consiglio Comunale movimentato al termine del quale si è giunti all’adozione dello strumento di programmazione con 19 voti favorevoli, 2 i voti contrari; i Consiglieri di Forza Italia e Città Nuova hanno abbandonato la sala del Consiglio, dopo un intervento nel quale denunciavano la mancata trasparenza degli atti.

2007.11.mag.

Rosignano M.mo. Inaugurazione dopo ristrutturazione, della sala dell'ex cinema, dedicata a Don Giovanni Naldini il "prete-coraggio" di Rosignano M. (Vedi biografia)

2007.14.mag.

Rosignano Solvay. Nel settore produzione cloro dello stabilimento, messa in marcia la nuova sala elettrolisi con celle a membrana in sostituzione delle vecchia "Sala 3" con celle a mercurio disposte su due piani è in funzione dai primi anni '60.

2007.15.mag.

Rosignano M.mo. Nascevano cinquanta anni fa a Rosignano la Biblioteca Comunale ed il Museo Archeologico, due delle strutture culturali più importanti del territorio. Un “compleanno” che verrà valorizzato attraverso un fitto calendario di iniziative ed eventi che interesseranno tutto il 2007, e che iniziano oggi. (Per la nuova biblioteca vedi il BLOG su questo sito)

2007.16.mag.

Rosignano M.mo. Anche per il 2007 concesse a Castiglioncello e Vada le bandiere blu.

2007.2.giu.

Rosignano Solvay. Mario Bottoni, noto imprenditore locale titolare della Progeco, in relazione alle benemerenze acquisite nello svolgimento delle sue attività, è stato insignito della distinzione onorifica di Ufficiale dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”.

2007.29.giu.

Rosignano M.mo. Battesimo per la C.RO.M, la società pubblica nata per gestire le farmacie comunali di Castellina-Rosignano e Montescudaio: nella sala consiliare di Rosignano farmacisti e operatori delle farmacie comunali dei tre comuni si sono incontrati con i componenti della C.RO.M Servizi srl, (primo presidente Ivano Lazzerini), società che dovrà occuparsi delle quattro farmacie di proprietà dei tre comuni (Per Rosignano: Solvay +Gabbro) con lo scopo di coniugare la gestione pubblica di un servizio sociale, con i modi di gestione tipici del privato onde poter raggiungere standard qualitativi e di efficienza ancora più alti.

2007.lug.

Rosignano Solvay. Iniziati i lavori di inserimento sotto il piano stradale di via E.Solvay e Allende delle tubazioni di teleriscaldamento di 17 edifici pubblici, con vapore prodotto dalla seconda centrale turbogas realizzata da Solvay. In pratica, l'Amministrazione ha dato l’ok alla seconda turbogas, ma si è preteso, come ricaduta alternativa all'aumento di inquinamento atmosferico, un investimento da cui si potessero trarre benefici pubblici. Lavori stradali finiti a marzo 2008. (Ulteriori notizie)

2007.28.lug.

Rosignano Solvay. Inaugurazione ufficiale del porto turistico "Cala de Medici" dopo 1504 gg di attività, iniziata il 21 giugno 2003 con 280 posti barca operativi. Il porto assume sempre più l'assetto di "Porto di Castiglioncello" cioè al servizio della frazione del Comune storicamente di alto livello ed il tutto è sempre più evidente e sottolineato da vari elementi come, la posizione più vicina possibile, dalla misura delle barche ospitate, dal livello qualitativo dei negozi e dei servizi del nuovo borgo. (Vedi)

2007.15.ott.

Rosignano Solvay. Inaugurazione ufficiale presso il teatro Solvay alla presenza di autorità regionali e locali del Progetto Leonardo, nome che identifica il nuovo impianto di elettrolisi a membrana dello stabilimento, che dal 14 maggio scorso sostituisce la 3a sala celle della serie, che ha prodotto cloro per quasi 70 anni (1939) mediante elettrolisi a mercurio.

2007.25.ott.

Nibbiaia. Terminati i lavori di consolidamento e riqualificazione della scuola d’infanzia “Una finestra sul mondo”, utilizzata da una cinquantina di bambini, che in queste prime settimane dell’anno scolastico sono stati ospitati a Gabbro. Una scuola completamente rinnovata, sia come struttura sia come impianti, finiture e arredi, con uno spazio riservato alle insegnanti.

2007.26.ott.

Il torrente Tripesce al confine comunale con Cecina esonda in più punti causa nubifragio eccezionale (110 mm in 5 ore su Rosignano, 140 su Cecina) con blocco della ferrovia Livorno-Roma per qualche ora e  chiusura della SS 206. Anche il fosso Vallecorsa a Vada esonda nei campi. Disservizi anche sulla variante Aurelia. Per qualche ora le comunicazioni fra Vada e Cecina sono state estremamente difficoltose.

2007.6.dic.

Rosignano Solvay. Presentazione del progetto vincitore fra 48 preparati, della nuova Biblioteca Comunale da realizzare in via della Costituzione.

2008.5.gen.

Rosignano M.mo. Un gruppo di fedeli chiede al nuovo vescovo di Livorno Monsignor Giusti, delucidazioni in merito alla chiesina di castello. Mentre da un lato si afferma l’esistenza di un decreto di monsignor Razzauti che ne avrebbe «autorizzato la conversione per uso profano non indecoroso», seguito della richiesta di «sconsacrazione» da parte del Comune, dall’altro ci viene assicurato che la chiesina non è mai stata «sconsacrata». Sorge il dubbio se il decreto di monsignor Razzauti equivalga o no a «sconsacrazione».

2008.23.gen.

L'Amministrazione comunica che i cittadini del comune hanno raggiunto il n° di 32.098. Due fattori incidono: sempre di più quelli che da Livorno si trasferiscono a Rosignano e gli stranieri che scelgono questo comune per viverci. In forte aumento i single: dai 4.253 del 1998 ai 6.287 dello scorso anno. Crescono le famiglie di due persone: da 3.848 dieci anni fa, a 4.177 per un totale di 8.354 persone. Quasi parità tra maschi e femmine: 16.615 donne e 15.483 uomini. A Solvay: 8.587 donne contro i 7.927 uomini. Nibbiaia conta 752 anime. Gabbro 1.391, Castelnuovo 1.453, Rosignano Marittimo 3.310, Castiglioncello 3.843, Vada 4.835 e Solvay 16.514. L’anno di nascita più affollato è il 1966 con 561 nati. La fascia di età prevalente è fra i 38 e i 42 anni. A un 2006 con 216 cicogne, segue un 2007 con 239 neonati. Nel 2007 i morti sono stati 392, uno in meno del 2006, ma 65 in più rispetto al 2004.

2008.28.gen.

Rosignano Solvay. Muore a Livorno don Sirio Vieri, all'età di 82 anni. Per 32 anni ha guidato la parrocchia di S. Teresa a Rosignano S. iniziando nel 1960, dopo la morte di don Ezio Rivera fino al 1992. E’ stato cappellano dell’ospedale, conducendo con grande attenzione la vita della sua parrocchia. Nel giardino ospita il gruppo scout in una baracca in legno residuo del dopoguerra. Concede loro la sede accanto alla chiesa, dove già si trova anche il circolo Acli. Partecipa e cura la visita di Giovanni Paolo II a Rosignano nel marzo 1982 accompagnando il pontefice nel suo giro insieme al vescovo Ablondi. Nato a Manciano, in Maremma, il 26 luglio del 1926, era prete da oltre 60 anni. Dopo Rosignano è stato parroco della comunità La Madonna di Livorno e in questi ultimi anni ha continuato la missione come collaboratore della parrocchia di S. Andrea e responsabile dell’ufficio di Pastorale Sanitaria. 

2008.28.feb.

Rosignano M.mo. Il Comune di Rosignano ha ottenuto la registrazione EMAS. La certificazione è arrivata dopo un lungo percorso di lavoro, avviato nel 2005 e dopo il conseguimento, nel giugno 2007, della certificazione ambientale ISO 14001. Come tutte le certificazioni, è un percorso che deve continuare nel tempo e deve sottostare a verifiche periodiche da parte dell'Ente che le rilascia e ne verifica la messa in atto, pena il ritiro della registrazione.

2008.18.mar.

Rosignano Solvay. Inaugurazione ufficiale del nuovo impianto di cloruro di calcio in granuli che raggiungerà una capacità produttiva di 80mila tonnellate l’anno ed ha consentito 15 assunzioni. Un investimento di circa 10 milioni di euro, per un progetto in collaborazione con la società russa Zirax, azienda chimica specializzata in prodotti destinati al processo di estrazione del petrolio e soluzioni antighiaccio.

2008.20.apr.

Castelnuovo M.dia. Inaugurato il nuovo Spazio Giovani.  L’Arci è il capofila responsabile della gestione del centro e la Coop ha messo a disposizione i locali. L' iniziativa fa parte del programma che l’Amministrazione Comunale sta portando avanti da tempo, per dotare i centri collinari di servizi per i giovani, anziani e la cittadinanza in generale.

2008.21.apr.

Rosignano M.mo. Si complica l'iter del regolamento urbanistico. Dopo l'attentato al sindaco del 22 sett. 2006, arrivano gli arresti domiciliari per il sindaco A. Nenci e per l’ingegner G. Quintavalle. Misure ordinate, ma sospese in attesa del passaggio in Cassazione.

2008.17.mag.

Castiglioncello. Villa Celestina, dopo 27 anni di abbandono, taglio del nastro da parte del sindaco A. Nenci affiancato dal ministro A. Matteoli e dall'ex sindaco Simoncini, che nel 2001, firmarono il protocollo d’intesa tra l’Università di Pisa ed il Comune . Costo 2.800.000 euro. (1.000.000 dal Ministero dell’Ambiente, 1.300.000 dell’Amministrazione comunale, 300.000 dall’Università e 200.000 dalla Regione Toscana). Quasi 300 mq per ospitare il centro Universitario di Biologia marina dell’ateneo di Pisa e farlo diventare, secondo il rettore Marco Pasquali, un punto di riferimento nazionale, più altre attività di uso locale.

2008.21.giu.

Vada. Circa trecento le persone presenti, con le autorità civili e militari per ricordare l'eccidio di Vada del 20 giugno 1944. Scoperto il busto in bronzo del parroco vadese Don Antonio Vellutini posto al lato sud della chiesa parrocchiale, opera della professoressa Franca Frittelli.

 2008.10. lug.

Al Comune di Rosignano e REA viene assegnato il premio come "miglior comune riciclone "per carta, cartone e cartonicino nell'area centro-Italia.

2008.27.lug.

Vada. Dopo sei anni alla guida della parrocchia di San Leopoldo, don Mario Nowakowski (51 anni), lascia l’incarico per trasferirsi nella chiesa di Collinaia, a Livorno. Se ne va  anche il fratello don Giovanni che ha deciso di tornare in Polonia.  Don Mario e Giovanni Nowakowski arrivarono a Vada nell’agosto del 2002. I due sacerdoti fratelli sostituirono don Luciano Zucchetti, che partì per il Kenya per guidare un centro di recupero per bambini e adolescenti che vivono nelle bidonville di Nairobi. Don Mario, era già stato in Sicilia per cinque anni. Poi sempre per cinque anni a Palazzi. Don Giovanni, invece, prima di raggiungere il fratello, aveva fatto tappa a Montescudaio. A Vada arriva oggi un nuovo prete: don Pio Maioli, parroco a Banditella e molto conosciuto sul territorio rosignanese perché cresciuto a Rosignano Solvay.

2008.1.ago.

Rosignano Solvay. Iniziano i lavori di riqualificazione del Magazzino Comunale delle Cinque Strade, annunciati da tempo, con la costruzione di tre edifici nell'area dell'ex deposito Atum, due con 18 ed uno con 36 appartamenti.

2008.4.ago.

Rosignano Solvay. Si scioglie dopo 46 anni il gruppo A.N.M.I. (Associazione Nazionale Marinai d'Italia) fondato nel 1962. Nonostante le 45 persone aventi diritto al voto, alla assemblea per il rinnovo delle cariche sociali sono presenti solo 6 soci. A seguito della mancanza di candidati a ricoprire le cariche il presidente uscente Galileo Nisti è costretto a proporre lo scioglimento del Gruppo Anmi di Rosignano alla presidenza Nazionale. (Vedi)

2008.11.ago.

Rosignano Solvay. Alle Olimpiadi di Pechino, l'azzurra del judo Giulia Quintavalle, è medaglia d'oro nella categoria 57 kg. La concittadina nata a Livorno, allieva del maestro Renato Cantini, ha battuto in finale l'olandese Deborah Gravenstijn, bronzo ai Giochi del 2004. Giulia aveva prima sconfitto la tedesca Yvonne Boenisch (campionesse olimpica uscente), la mongola Khishigbat, la francese Barbara Harel e l'australiana Maria Pekli. (Vedi)

2008.16.ago.

Vada. Per la sesta volta Marco Faccenda, del circolo velico Pietrabianca, è salito sul podio più alto al campionato mondiale di vela, classe vaurien, che si è svolto nei giorni scorsi a Matosinhos, in Portogallo. Faccenda e Giovanni Galassini del circolo velico vadese, hanno dominato le cinque giornate di regate, dimostrando grande prodezza a causa il forte vento. Francesco Granchi e Marco Melfa si sono aggiudicati il secondo posto.

2008.23.ago.

Rosignano M.mo. Risulta essere il comune più ricco della Bassa Val di Cecina (13° nell’ambito delle province di Pisa e Livorno) vantando un reddito nel 2007 a contribuente di 16.189 euro con una variazione percentuale dal 1999 del 27,9. In media un abitante guadagna 11.649 euro, con una variazione del 31,5% e il reddito per famiglia aggiornato allo scorso anno è di 24.284 euro. Seguono Cecina 18° con un reddito per contribuente pari a 15.863 euro, Castagneto Carducci e Bibbona.

2008.14.nov.

Incidente mortale ad un dipendente della ditta Galletti. Francesco Bellagotti di 32 anni, resta sotto la benna della ruspa alla quale stava lavorando all'interno dello stabilimento Solvay.

2008.2.dic.

Rosignano M.mo.  Consegna da parte del sindaco nella Sala Don Nardini dell’attestato di benemerenza ai Maestri del Lavoro rosignanesi degli ultimi cinque anni: Paolo Bertoli, Piero D’Antilio, Carlo Ferrari, Fabrizio Giorgi, Gianfranco Leone, Roberto Pagnini, Eugenio Santini, Roberto Ureni, Roberto Vigetti, Mauro Deri, Renato Battistella e Fiorella Martini. (Vedi)

2008.2.dic.

Rosignano Solvay. Chiude definitivamente il passaggio al livello del Mondiglio sulla linea Livorno-Roma, con alcuni mesi di anticipo sull'apertura del sottopasso di via Forlì.

2008.22.dic.

Castiglioncello. Muore a 94 anni Isotta Razzauti Michetti, simbolo del cinema di Castiglioncello. La sua avventura nel cinema è cominciata nel 1957, quando insieme al marito, ing. Alberto Michetti,  capo dell'Uff.Tecnico Comunale, decise di costruire in un terreno di proprietà della famiglia, una sala per la visione delle pellicole. La signora Michetti era proprietaria dagli anni 60 anche dell’arena estiva “La Pineta” e poi, da una quindicina di anni, gestiva il cinema “Solvay”. (Vedi)

2009.4.apr.

Rosignano Solvay. Intitolata a sir Baden Powell, inglese, fondatore del movimento scout, la nuova strada traversa di via Dante al margine dell'agglomerato Solvay lato monte.  La richiesta è partita dai gruppi scout di Rosignano. (Vedi)

2009.19.apr.

Terremoto Abruzzo del 6 aprile. Parte la prima squadra di tecnici dipendenti del Comune che hanno dato la loro disponibilità per recarsi in missione nelle zone colpite dal terremoto, dove saranno incaricati di compiere i rilevamenti per verificare l’agibilità degli edifici, pubblici e privati. La prima squadra è composta da quattro tecnici - Serena Talamucci, Valeria Bellucci, Fabiana Provinciali e Giovanni Pardera,  accompagnati in Abruzzo dal vicesindaco Luca Arzilli e dall’assessore Alessandro Franchi. Effettueranno i rilievi sugli edifici per cinque giorni, dopodiché partirà una seconda squadra con Susanna Berti, Barbara Sarti, Ilaria Novi, Emanuele Testi che sarà sul posto fino al 29 aprile. La terza con Alessandra Ciaccio, Gianluca Rupolo, Giovanni Ullo, Fagiolini Francesca e Gianni Parodi sarà in Abruzzo dal 30 aprile al 4 maggio.

2009.29.apr.

Gabbro. Inaugurati alla presenza del sindaco Nenci, dell’assessore alle politiche giovanili Bianchi e del presidente del Consiglio di frazione Luca Pozzi, i nuovi servizi allestiti al Centro Civico di Gabbro: ovvero la biblioteca, l’accesso ad internet ed il videoproiettore. La nutrita raccolta di volumi presenti nella biblioteca di Gabbro sarà a disposizione di tutta la cittadinanza.

2009.29.mag.

Rosignano Solvay. Inaugurato dal sindaco Alessandro Nenci il nuovo sottopasso di via Forlì realizzato dalle RFI con il contributo del Comune ed una spesa di quasi 7 milioni di euro. (Vedi) Contrariamente al previsto non consente il transito dei mezzi pubblici extraurbani per limiti di altezza. Chiuso definitivamente il passaggio a livello di P.za della Repubblica in funzione da 99 anni. La chiusura crea subito problemi urgenti per la mancanza di scivoli al sottopasso.

2009.6-7.giu.

Elezioni amministrative: per la prima volta nella storia di questo comune si va al ballottaggio fra il candidato uscito dalle primarie del PD Alessandro Franchi voti: 7.926 - 42,14% (ITALIA DEI VALORI 767 - 4,39%- PARTITO DEMOCRATICO 6.688 - 38,79%- PARTITO SOCIALISTA 113 - 0,66%) , ed il candidato Luca Luparini voti: 4.408 - 23,44% (POPOLO DELLA LIBERTA' 3.434 - 19,92%- LUPARINI 365 - 2,12% - UNIONE DI CENTRO 264 - 1,53%). Gli altri candidati a sindaco hanno ottenuto: Claudio Ceccanti voti: 2.984 - 15,87% (IL CAMBIO 626 - 3,63% - ROSIGNANO DEMOCRATICA 1.868 - 10,84%- ROSIGNANO SOCIALISTA 241 - 1,40%), Giacomo Luppichini voti: 2.505 - 13,32% (SINISTRA DEMOCRATICA 446 - 2,59% - RIFONDAZIONE - COMUNISTI ITALIANI 1.559 - 9,04%), Monica Ciucchi voti: 538 - 2,86% (ARCOBALENO - VERDI 490 - 2,84%), Riccardo Bertini voti: 258 - 1,37% (INSIEME PER CONTARE 239 - 1,39%), Paolo Bini voti: 188 - 1,00% (IL CANCELLINO 150 - 0,87%).

2009.22.giu.

Elezioni amministrative: Alessandro Franchi esce vincitore dal ballottaggio con Luca Luparini ed è il nuovo sindaco del comune di Rosignano Marittimo. ALESSANDRO FRANCHI voti 8.289 pari al 65,49%; LUCA LUPARINI voti 4.368 pari al 34,51%.

2009.2.dic.

La Solvay mette in vendita il teatro ed il circolo ricreativo, dopo che da Bruxelles è arrivato l’ok al piano di alienazioni di alcune proprietà a Rosignano e in altre aree in cui l’industria è presente come Ponteginori. Dopo la vendita di due immobili ad uso abitativo in via Ernesto Solvay il gruppo ha deciso di alienare alcuni terreni nel territorio di Ponteginori e soprattutto due immobili che hanno fatto la storia di Rosignano: il teatro Solvay, inaugurato nel 1928, ed il circolo ricreativo di via della Repubblica.

2009.15.dic.

Il ministro alle infrastrutture Altero Matteoli ha aperto ufficialmente i cantieri del Lotto 1 della nuova autostrada Livorno-Civitavecchia a San Pietro in Palazzi, nel comune di Cecina. Saranno realizzati quattro chilometri per il collegamento tra lo svincolo di Rosignano dell'A12 e la statale 1 Aurelia. Il costo sarà di circa 49 milioni di euro, oltre 30 in meno rispetto al progetto preliminare poi rivisto con la Regione Toscana e i comuni interessati.

2009.25.dic.

Castiglioncello. Un malore improvviso stronca la vita di Antonio Bartoletti a soli 58 anni. Imprenditore, re della cassatina Dai Dai, diffusa nel mondo, con quindici dipendenti. Dopo avere lavorato nell’attività di famiglia, creata dai genitori Marcello e Matilde Volterrani, nel 1984 acquistò i diritti di produzione della cassatina Dai Dai, recuperando la tradizione di un prodotto nato a Castiglioncello sul finire degli anni Venti. (Vedi biografia di Marcello Bartoletti)

2010.28.gen. Rosignano Solvay. Iniziati i lavori di costruzione della nuova biblioteca in via della Costituzione.

2010.20.mar.

Castiglioncello. Dopo il restauro di 2 milioni e 590mila euro a due anni dall' inaugurazione ufficiale, Villa Celestina apre finalmente all’Università di Pisa. Sancito il via alle attività del dipartimento di biologia pisano, mentre le lezioni inizieranno con l’anno accademico 2010/2011.

2010.6.giu.

Castiglioncello. Inaugurazione ufficiale con il Sindaco A.Franchi dei lavori di rifacimento del lungomare dal Circolo Nautico a Punta Righini. (Vedi)

2010.24.mag.

La rosignanese Valentina Domenici è tra le 5 ricercatrici premiate in Italia nell’ambito di “L’Oréal per le donne e la scienza” in collaborazione con la commissione nazionale per l’Unesco. Il premio, nato nel 1998, è dedicato alle donne che operano nel settore scientifico. Valentina, 33 anni si è laureata in chimica nel 2005 a Pisa, dove svolge ricerca in ambito chimico-fisico. «Con le sue ricerche - scrive l’Oréal - ha dato importanti contributi nel campo dei nuovi materiali studiandone proprietà strutturali e dinamiche mediante spettroscopia di risonanza magnetica nucleare».

2010.9.lug.

Rosignano Solvay. All'interno della lottizzazione "I Gambini" tre nuove strade sono state intitolate rispettivamente al partigiano medaglia d’oro al valor militare Rino Pachetti (vedi biografia) e ai giuslavoristi, vittime del terrorismo, Marco Biagi (1950-2002) e Massimo D’Antona (1948-1999).

2010.21.lug. Vada. Inaugurato dal sindaco A. Franchi, il nuovo pontile sulla marina, finalizzato all’abbattimento delle barriere architettoniche per permettere l’imbarco-sbarco di persone portatrici di handicap nonché ad interventi di emergenza in mare. Utile anche per i pescatori. La costruzione della struttura è stata realizzata e messa in opera dalla Toscana Impianti di Rosignano e donata senza oneri alla collettività vadese.
2010.11.set. Rosignano M.mo.  Inaugurata dal sindaco A. Franchi e dell’assessore provinciale alle pari opportunità Teresa Sposito, Villa Pertusati. Un’opera costellata di ritardi e polemiche. All’interno è prevista la sede l’associazione Semi Rurali, grazie alla quale sarà rafforzato il rapporto con le università di Pisa e Firenze per quello che riguarda la difesa e la valorizzazione del territorio e le Guardie ambientali volontarie (Gav), che si occuperanno della gestione dell’edificio.
2010.19.set. Rosignano M.mo.  Inaugurato dal sindaco A. Franchi il rinnovato campo sportivo del capoluogo. Scoperta la targa che intitola l’impianto a Mauro Barbensi presidente del Consiglio di frazione locale e personaggio indimenticabile, sempre attento alle necessità del paese e pronto a lavorare per il bene dell’intera comunità.
2010.30.set. Nibbiaia. Iniziati i lavori per l'ampliamento del cimitero con un costo complessivo di 180mila euro, prevista la realizzazione di un nuovo blocco per 56 loculi, il posizionamento di circa 150 ossari, la predisposizione di un campo di tombe a terra e la realizzazione di servizi igienici.
2010.3.ott. Gabbro. Inaugurazione della nuova struttura polifunzionale in via delle Capanne, sede del nuovo ambulatorio medico del paese. I locali garage sono riservati alle ambulanze della Misericordia locale.
2010.4.nov. Nibbiaia. La giunta comunale approva l'ampliamento della scuola Menicanti con un investimento da 277mila euro. Nuova aula alla materna e nuovi bagni.
2010.12.nov. Rosignano Solvay. Muore Nicoletta Creatini ex vicesindaco del Comune di Rosignano e professoressa al liceo classico di Cecina di italiano, greco e latino. Se n’è andata, a 60 anni, per una tremenda malattia con cui lottava da più di un anno. Nata il 27 giugno del 1950 a Rosignano, era entrata come indipendente nella macchina amministrativa del Comune nell’aprile del 1995: l’ex sindaco Gianfranco Simoncini la nominò vicesindaco e assessore alla cultura e all’istruzione. Per Rosignano si trattò del primo vicesindaco donna della storia. Con la seconda giunta Simoncini, proseguì il suo incarico da assessore alla cultura e alle pari opportunità. Nei nove anni da amministratore pubblico ha ridato slancio alla cultura con l’istituzione del Premio Filosofico, con la nascita del Centro Diego Martelli, con la riapertura del Museo Archeologico (2011), l’allestimento di tante mostre estive di valore internazionale, l’ideazione del Centro per la Comunicazione, la valorizzazione del rapporto con le scuole e con le associazioni culturali, l’avvio della collaborazione con le Università di Pisa, di Firenze e di Siena, l’impegno sul fronte delle Pari Opportunità, con l’ideazione di un premio dedicato alle giovani artiste.
2011.8.gen. Rosignano M.mo. Nella piazzetta intitolata a Pietro Gori, il Sindaco Alessandro Franchi ha celebrato il Centenario della morte ponendo una corona sul busto dell'anarchico. Presente il Gruppo Filarmonico. Successivamente anche sul monumento al cimitero è stata posta una corona ed una targa in marmo da parte della F.A.I. (Federazione Anarchica Italiana sezione elbana). La celebrazione è continuata l'11 successivo a Villa Pertusati, (giorno dell'arrivo della salma portata a spalla dalla stazione di Castiglioncello), con il Consiglio Comunale aperto e l'intervento di Umberto Carpi sul tema "Pietro Gori nel 150° dell'Unità d'Italia" e Franco Bertolucci sul tema "Gori ed il suo ruolo nel movimento operaio", quindi presentazione del libro di Tiziano Arrigoni “Viaggi e avventure di Pietro Gori, anarchico”
2011.4.mar. Muore a 66 anni Gianfranco Pianigiani, dirigente del Settore Attività Produttive del Comune di Rosignano Marittimo. Per quasi 40 anni in Comune ed era andato in pensione il 31 dicembre scorso.
2011.8.mar. Si è spento Renzo Salvadori,  85 anni.  Molto noto in provincia per esser stato legato a lungo al mondo dello sport. Fiduciario comunale del Coni per 25 anni,  membro del direttivo del GS Solvay ai tempi della promozione in C (1961-'62) e della conquista della Coppa Italia (1984-'85); fece parte anche di quello dei Canottieri Solvay dove organizzò campionati italiani e mondiali di vela ed è stato consigliere provinciale della Federazione pallacanestro e cofondatore del CG Solvay con Egisto Squarci e Iginio Marianelli. Impiegato nello stabilimento Solvay al Servizio Elettrico, Ufficio Disegno e Ufficio Acquisti, Renzo Salvadori è stato anche nel consiglio dell'Università Popolare. 
2011.17.mar. Ricorrono 150 anni dell'Unità d'Italia. Numerose le celebrazioni organizzate dal Comune. In Piazza Risorgimento a Rosignano Solvay alzabandiera con l’inno d’Italia ed i gruppi Scout Agesci di Rosignano; presso il Castello Pasquini il Consiglio Comunale Aperto e Solenne “150 anni di Unità: riflessi ed echi sulla formazione delle giovani generazioni”, con il Prof. Cosimo Ceccuti, Presidente della Fondazione Spadolini Nuova Antologia; presso la tensostruttura del Castello Pasquini il “Concerto per i 150 anni d’Italia” offerto da Schola Cantorum e Filarmonica Solvay, con la consegna degli attestati di riconoscimento di “Gruppi musicali di interesse comunale"
2011.22.mar. Si è spenta Carla Cecchini Rocchi, 76 anni, molto conosciuta e apprezzata nel mondo della scuola. La «maestra Rocchi», ha lavorato per oltre quarant’anni nel circolo didattico Ernesto Solvay. Dal 1979 fino alla pensione, ha assunto il ruolo di vicario del primo circolo didattico. Dopo la pensione ha tenuto corsi di aggiornamento per gli insegnanti a Livorno ed in provincia, è stata docente all’Università popolare. Volontaria allo sportello donna di Rosignano, organizzatrice di manifestazioni e dibattiti. Ha fatto parte della commissione comunale e provinciale per le Pari opportunità, oltre che dei comitati di gemellaggio cittadini. Per anni ha organizzato, collaborando con l’Unicef, il Progetto Pigotta.
2011.23.mar. Il Ministero della Difesa ha attribuito al Luogotenente Fulvio Fontanelli, Comandante del Nucleo Anticrimine di Livorno, la medaglia di lungo comando.  Il Luogotenente concittadino di Rosignano Marittimo è già stato insignito in datata 2 giugno 2005 dal Presidente della Repubblica Carlo Azelio Ciampi della Onorificenza di Cavaliere della Repubblica e lo scorso anno della medaglia d’Argento con Spade al Merito Melitense del Sovrano Militare Ordine di Malta. L’onorificenza è stata consegnata dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Livorno Colonnello Saverio Nuzzi
2011.8.apr.

Rosignano Solvay. Muore Franco Paoli  a  78 anni. Pittore e scultore, nella sua lunga carriera ha vinto  numerosi premi in  mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Sua l'opera “Il pensiero”, alta oltre 2 metri posta davanti al palazzetto dello sport Balestri di Rosignano Solvay. (Vedi)

2011.10.mag. Rosignano Solvay. Riconosciuta nella sezione approdi, la Bandiera Blu, vessillo della Fee,  anche al porto turistico di Rosignano Cala de’ Medici, oltre alle spiagge di Castiglioncello e Vada.
2011.14.mag.

Vada. Dopo anni di chiusura, tornano a vivere gli spazi della stazione di Vada destinati all’accoglienza dei viaggiatori. Alla presenza di molto autorità, la Pro Loco locale ha alzato il velo sulla rinnovata sala d’attesa e sulla riapertura dei bagni.

2011.10.mag.

Rosignano M.mo. La spesa per il personale rappresenta l’uscita più onerosa del Comune. Nel bilancio 2011, secondo la delibera numero 468 è stato previsto un monte-stipendi globale di poco meno di 12 milioni di euro per un totale di circa 320 dipendenti.

2011.23.lug.

Castiglioncello. Villa Celestina, accoglie per la prima volta una sessione di laurea del corso di laurea specialistica in biologia marina. I tre candidati sono quindi i primi tre laureati a Castiglioncello. L’evento arriva a coronamento di una serie di risultati più che lusinghieri per il Laboratorio dell’Università di Pisa di Villa Celestina, diretto dal Professor Alberto Castelli, raggiunti in ambito di attività didattiche per studenti, di stage, di appuntamenti di convegnistica e di ricerca.

2011.30.lug.

Castiglioncello. Riapre il Meseo Archeologico Nazionale di Castiglioncello. Realizzato agli inizi del secolo scorso dal Soprintendente alle Antichità dell’Etruria, Luigi Adriano Milani, per accogliere i numerosi corredi tombali venuti alla luce nel corso delle campagne di scavo da lui condotte a Castiglioncello e chiuso, per difficoltà di gestione, agli inizi degli anni '70, il Museo Archeologico Nazionale di Castiglioncello ha riaperto in via definitiva, andando ad accogliere proprio gli oltre 1.200 reperti che originariamente erano ospitati nella struttura.

2011.4.ago.

Rosignano Solvay. Muore a 85 anni Bianca Meucci Vicidomini insegnante di lettere, a lungo preside alle medie Fattori di Rosignano Solvay. E' stata presidente di commissione agli esami di maturità in scuole italiane, spagnole e francesi. Nel 2004 riceve dal Ministero della Pubblica Istruzione la medaglia d’argento “ai benemeriti della cultura” per la sua attività all’interno della scuola.

2011.set.

Nibbiaia. Completato l’ultimo lotto della metanizzazione del paese. L’unica frazione del comune rimasta senza questo servizio (aspetto che ha scatenato polemiche e proteste negli ultimi anni) potrà finalmente scaldarsi usando il gas-metano e non più con il costoso gpl.

2011.30.set.

Castiglioncello. Il Tennis club di Castiglioncello ha chiuso i battenti. Gli ultimi gestori hanno riconsegnato le chiavi al Comune di Rosignano, proprietario della struttura, che ha avviato la risoluzione del contratto contestando ai titolari una serie di inadempienze. I gestori uscenti si oppongono però alla decisione dell'amministrazione, che deve ora decidere del futuro dello storico locale della pineta Marradi.

2011.12.ott.

Vada. Inaugurato uno dei più grandi impianti  fotovoltaici della Toscana, circa 5 MW di potenza, realizzato dall’azienda milanese Solar  Green Technology S.p.A.

2011.14.nov.

Rosignano M.mo. Ha avuto luogo la cerimonia di intitolazione della locale Stazione Carabinieri al Sottotenente Enzo Fregosi, caduto nell’attentato di Nassiriya il 12 novembre del 2003.

2011.17.nov.

Un uragano colpisce la zona del Lillatro, arrivando a danneggiare anche zone di Vada e Castiglioncello. La tromba d’aria accompagnata da un forte vento di libeccio, riusce ad abbattere l’impianto di acquacoltura che si trova nella zona e il ristorante del Lillatro, a pochi metri dalla spiaggia. Alberi abbattuti, tetti scoperchiati, danni alla palestra Picchi. A Castiglioncello le onde del mare buttarono giù tratti di passeggiata.

2011.19.nov.

Vada. Entra il servizio il nuovo ponte sul fiume Fine in località Polveroni che elimina definitivamente l'antico e precario "passo a guado" (Vedi)

2011.26.nov.

Rosignano Solvay. Inaugurata la nuova sede della Pubblica Assistenza di Rosignano alle Morelline. Nel 2009 il vecchio fabbricato in via della Repubblica di proprietà comunale, viene dichiarato inagibile e si rende necessario il trasferimento realizzato sistemando dei container  nell’area del capannone  dell’associazione alle Morelline. Una soluzione provvisoria, protratta per tre anni. La nuova sede comprende, al piano terreno: aula volontari con servizi, cucina, refettorio, lavanderia, spogliatoi, ufficio volontari, deposito farmaci, centralino, ufficio protezione civile, reparto notte (camere per volontari e medico Asl) e due locali per il servizio di primo soccorso. La spesa del progetto è stata sostenuta dalla Pubblica Assistenza con il sostegno di numerosi sponsor e sostenitori.

2011.2.dic.

Gabbro. A 71 anni si è spento per una malattia Armando Donati, proprietario dell’omonima fornace di Gabbro. Imprenditore fra i più importanti nel comune di Rosignano. Donati, pisano, dopo avere aperto l’attività a Campo nel 1969, dieci anni dopo decise di acquisire la fornace di Gabbro.

2011.6.dic.

A Firenze, presso il Salone dei 500 in Palazzo Vecchio, cerimonia di consegna degli attestati di interesse nazionale ai gruppi di musica popolare e amatoriale della Regione Toscana. A ricevere l’attestato, alla presenza del Vicesindaco Lilia Benini, saranno anche i Presidenti dei due gruppi storici del nostro territorio, ovvero il Gruppo Filarmonico Solvay e la Schola Cantorum, che il Comune ha già riconosciuto come gruppi di interesse comunale attraverso un’apposita delibera.
2011.17.dic. Rosignano Solvay. Una violenta libecciata accompagnata da tromba d'aria e temporale notturno si è riversata sulla costa con gravi danni alle strutture balneari in particolare al Lillatro e Vada.
2011.22.dic Vada. Muore Angelo Mengozzi, classe 1932, custode della memoria vadese e punto di riferimento per tutta la cittadinanza, soprattutto per il mondo dell’associazionismo a cui ha contribuito direttamente.
2011.31.dic. Comune di Rosignano. A fine anno gli abitanti residenti sono 32.653, contro i 32.488 dell'anno precedente. Il TASSO DI CRESCITA totale per 1000 abitanti nel 2010 è stato pari a 3, ciò a significare che ogni 1000 abitanti la popolazione è cresciuta di 3 unità ca. In ITALIA nel 2010 il tasso è stato 4,7 ed in TOSCANA 5,2 e pertanto la popolazione di Rosignano cresce più lentamente della media regionale e nazionale. (Fonte CRM)

                        Notizie di cronaca marittima davanti alla costa toscana in questo decennio.
24 ottobre 2002Castiglioncello. La «Venus» nave da carico battente bandiera libanese, si incaglia ai Pungenti, mentre è diretta a Carrara per caricare marmo. Nessun ferito. Interrogati il comandante Assan Ali Mohamed, 31 anni egiziano, e l'ufficiale di macchina. L'ipotesi di reato a carico degli ufficiali della «Venus» è quella di naufragio colposo per manovra errata. Il reato ipotizzato lascia presupporre un errore umano, mentre imperversava un violento libeccio con mare forza sei. La nave, che potrebbe aver avuto avarie al motore o al timone, è stata spinta troppo sotto costa. Il comandante ha addirittura affermato di aver tentato di cercare riparo all'interno del costruendo porto di Crepatura, tentativo fatale per un'imbarcazione di quelle dimensioni. La demolizione viene eseguita dall'aprile ad agosto 2004 ed Il 31 ottobre 2006 si conclude il processo. Una condanna (con l’indulto) e un’assoluzione per i due armatori che non si sono mai presentati né in aula, né dal loro avvocato. Il costo della demolizione: un milione di euro di denaro pubblico.                              
                                                                                                                          *******                                                                                                        

17 dicembre 2011Gorgona. L'”Eurocargo Venezia” della "Grimaldi Line" durante una forte libecciata, perde a 9 miglia dalla Gorgona ed a 20 miglia davanti a Calambrone due semirimorchi carichi con 198 fusti metallici contenenti ciascuno 170 kg di catalizzatore a base di Nichel/Molibdeno.
Il 20 gennaio: presentato il piano della Castalia per localizzazione e recupero di camion e bidoni. Il 6 febbraio: cominciano le ricerche in mare

dei fusti con la nave Minerva Uno che monitora i fondali attraverso un robot dotato di telecamera. Il 14 febbraio: vengono individuati i due camion e i primi bidoni. 95 fusti vengono individuati, ma 102 mancano all'appello. A maggio - cinque mesi dopo, una nuova nave, la Sentinel  inizia una seconda ricerca, ma non trova niente. Collauderà i sistemi di ripescaggio dei 95 fusti. Gli altri sparsi sui fondali? Nessuno, sa cosa fare, si invoca la Marina militare,  Il caso è ancora lontano dall’essere risolto....
                                                                                                                           *******
10 gennaio 2012 - Vada.
Il peschereccio "Santa Lucia II" affonda con mare calmo, a 7 miglia da Vada ed a 16 da Livorno. Le reti si sarebbero impigliate sul fondo, il peschereccio si è piegato su un lato e i tre occupanti hanno cercato di liberare la presa. Il natante ha imbarcato acqua e così l'equipaggio avrebbe tentato di fare da contrappeso sul lato opposto. La barca non ha retto, si è capovolta ed è affondata. Senza vita Silverio Curcio, 64 anni di Ponza, ma a Livorno dal 1975. Unico superstite il marinaio Roberto Caddeo, 37 anni, originario di Sant'Antioco, Disperso il figlio di Curcio, Davide, 36 anni, comandante del peschereccio partito da Livorno. Il corpo del pescatore è stato recuperato il 13 febbraio dai sub del Comsubin e dal personale della nave 'dragamine' Viareggio della Marina Militare. Il cadavere si trovava intrappolato nel relitto a quasi 70 metri di profondità.                                                                                              ********
13 gennaio 2012 - Isola del Giglio. Tragedia per le 4.228 persone (3.196 passeggeri e 1.032 di equipaggio) della nave da crociera Costa Concordia, partita alle 19 da Civitavecchia per un Giro del Mediterraneo e diretta a Savona. La nave si è incagliata e centinaia di persone si sono buttate in mare. L'impatto ha causato uno squarcio di 70 metri e provocato l'inclinazione di circa 80 gradi.
32 le vittime. 
                                                                                                                            *******
4 febbraio 2012 - Vada. Una motonave con un carico di oltre 3.000 tonnellate di etilene sbatte contro il pontile  Solvada probabilmente a causa di una raffica di vento di tramontana. L'urto ha provocato una falla di alcuni centimetri sopra la linea di galleggiamento, ma non ha causato danni al carico. L'incidente si è verificato durante la manovra di ormeggio della motonave "Syn Altair", proveniente da Porto Marghera. La nave è stata assistita da due rimorchiatori e dal personale della Guardia costiera mentre sono state eseguite le riparazioni.
                                                                                                                            ********

18 febbraio 2012 - Vada. Affonda una barca di 7 m, durante una battuta ai dentici allo Sperone, a 2 miglia dal fanale. Il pozzetto si riempie di acqua ed i tre occupanti provenienti da Castiglioncello, sono costretti ad abbandonare la barca che in breve resta con la prua fuori dall'acqua. Gaetano Beninati di 60 anni e Massimo Pardera di 30 sono ricoverati all’ospedale di Cecina, ma in buone condizioni nonostante le quattro ore passate in mare. Wladimiro Trotta, di 40 anni di Cecina muore invece per ipotermia. Non c'è stato nemmeno il tempo di lanciare un allarme ed il soccorso è dovuto ad una barca di fiorentini in transito che avverte la Capitaneria.
                                                                                                                           ********
22 febbraio 2012 - Castiglioncello. Due sub si trovavano un miglio e mezzo al largo di Punta Righini, su un gommone, per effettuare lavori di manutenzione ad una boa che misura la forza delle onde. Francesco Vezzani di Castelfiorentino, di 38 anni è sceso a diverse decine di metri di profondità per eseguire l'intervento. Quando il collega
Daniele Cappanera, sub livornese di 41 anni, ha capito che qualcosa non andava, ha dato l'allarme ed ed è sceso sul fondale vedendo l'amico esanime probabilmente per un malore e lo ha riportato in superficie. Successivamente è stato trasportato all' ospedale di Pisa, dove è stato sottoposto a terapia in camera iperbarica.
                                                                                                                            ********
19 aprile 2012 - Vada.
Ancora una tragedia vicino al faro di Vada. Uno skipper francese di 67 anni, durante una crociera ludo-ricreativa, è caduto in mare colpito dal gommone d’emergenza: l’uomo - Michel Thomas, di Parigi - risulta disperso. Salvi, invece, gli otto studenti a bordo, rimasti per due ore in balia del mare mosso. L’incidente è successo poco prima delle 17 di ieri, a sei miglia dal porto turistico di Rosignano
                                                                                                                          
********
13 maggio 2012 - Vada. Tragedia sfiorata vicino al faro di Va
da. Con un forte vento di tramontana, due velisti quarantenni di Prato e Pistoia veleggiavano con il loro piccolo Laser a circa un chilometro fuori dalla spiaggia di Vada da dove erano partiti. Intorno alle 13 il comandane dell’Ufficio Marittimo di Vada, Balisciano ha ricevuto la segnalazione di un natante in difficoltà e ha organizzato i soccorsi uscendo in mare col peschereccio Nike di Simone Niccolai e recuperando i due naufraghi che stavano tentando di raggiungere la costa a nuoto. Successivamente è stato possibile recuperare anche la barca.
                                                                                                                         
********
2 giugno 2012 - Elba. Una nave mercantile panamense la Mersa 2 si è incagliata nella notte contro una scogliera dell'Isola d'Elba, presso il porticciolo e la spiaggia di Sant'Andrea, nel comune di Marciana. Visibile una falla nella zona di prua. A bordo 12 uomini dell'equipaggio turco, nessuno sarebbe ferito. Lunga 90 metri, era partita da Marina di Carrara ed era diretta in Algeria con un carico di tondini di ferro. Il giorno successivo viene disincagliata e trainata da un rimorchiatore a Livorno. Da chiarire le cause.

2012.26.feb. Nibbiaia. Problemi alla scuola materna "Finestra sul mondo". Dopo la caldaia in tilt e il ritrovamento di pezzi di amianto in giardino che hanno costretto a chiuderlo, ora a preoccupare sono delle fessure apparse sulla parte più vecchia del fabbricato che risale al 1906. L'amministrazione comunale ha chiuso un'ala della scuola trasferendo una parte di alunni nella zona del refettorio. A metà marzo il Comune decide la chiusura della scuola, trasferendo i ragazzi fino a fine anno al "Conventino", la vecchia scuola materna del Gabbro annessa alla chiesa.
2012.27.feb. Castiglioncello. Sospesa l'attività del campo di calcio. Ritirata la convenzione che l'Unione sportiva aveva siglato sei mesi fa con il comune, il campo è stato chiuso dalla stessa amministrazione proprietaria dell'area. La decisione è stata presa per problemi legati alle norme igienico sanitarie e, dunque, di agibilità di spogliatoi e servizi.
2012.14.mag. Le precipitazioni atmosferiche nel corso del 2011 sono state di gran lunga inferiori alla media degli ultimi 15 anni, con valori inferiori anche del 50%. In febbraio 2012 il deficit delle precipitazioni ha superato il 75% rispetto alla media dei precedenti 15 anni.
2012.17.mag. Comune di Rosignano. Secondo l'Istat,  popolazione in calo nel Comune di Rosignano, anziché in aumento come dichiarato il 31 dic. (Vedi). Lo confermano i dati (provvisori) relativi al censimento 2011 che attesterebbero la residenza sul territorio di 31.889 persone (-599 unità rispetto all'ultimo dato ufficiale al31 dicembre 2010).  Tale calo viene imputato alle differenze metodologiche tra il censimento (che determina la popolazione legale) e la rilevazione annuale effettuata da Istat mediante gli uffici anagrafe comunali.
2012.21.mag. Gabbro. Inaugurata la completa catalogazione dei volumi presenti nella Biblioteca del Centro Civico di Gabbro che sono andati ad implementare il patrimonio librario della Biblioteca Comunale “Marisa Musu”, usando lo stesso programma in uso nel Sistema Documentario della Provincia di Livorno (SDPL).  Sono stati catalogati 2.902 libri che saranno così visibili da tutti, come tutti gli altri libri della Biblioteca, dal Catalogo online (OPAC).
2012.26.mag. Vada. Aperta la "variante dei Polveroni" che collega la rotatoria posta a valle del ponte sul Fine con la vecchia Via Polveroni verso l'Aurelia, ma prima dello stretto ponte della ferrovia. Aperte anche le nuove tratte che collegano Via per Rosignano con l'Aurelia e la zona di via Telesio a Vada.
2012.27.mag. Rosignano Solvay. In occasione del concorso letterario nazionale "Città di Rosignano" organizzato dall'Università Popolare e arrivato alla ventesima edizione, il premio straordinario intitolato "Una vita per" è stato assegnato a Leo Gattini, storico rosignanese, autore con Celati e Mancini della importante serie "Quaderni di Storia - Rosignano XX secolo" e prezioso collaboratore di questo sito.
2012.2.giu.
Livorno. In occasione della Festa della Repubblica, Medaglie d'Onore conferite ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti: per il Comune di Rosignano Marittimo a Giorgio Del Vivo e Demare Rossi.
2012.6.giu E' scattato il pedaggio sul primo lotto dell’A12, tra San Pietro in Palazzi e lo svincolo di Rosignano Marittimo. Per ora saranno esentati solo i residenti dei dieci comuni della Bassa Val di Cecina, a fine mese gli altri. Ai cittadini sono stati già distribuiti gratuitamente oltre 1600 telepass per spostarsi tra San Pietro in Palazzi e Rosignano senza pagare il pedaggio.
2012.8.giu Il Sindaco Franchi ha firmato un “Patto di amicizia” tra i Comuni virtuosi della Toscana, insieme ai rappresentanti dei Comuni di Abbadia San Salvatore, Monteriggioni, San Gimignano, Buggiano, Serravalle Pistoiese, Castagneto Carducci, Calcinaia, Greve in Chianti e Subbiano. “Solo 143 Comuni - ha commentato il Sindaco  Franchi – e tra questi dieci toscani, di cui solo Rosignano Marittimo e Castagneto Carducci nella Provincia di Livorno, hanno avuto la certificazione di Comuni virtuosi. Se oggi possiamo godere di questo straordinario risultato è grazie non soltanto al lavoro di questa Amministrazione Comunale, ma all’impegno e alla correttezza con cui anche le Amministrazioni precedenti hanno gestito i Bilanci del Comune di Rosignano”. "Il premio per questa virtuosità consiste nell’azzeramento del Patto di Stabilità per l’anno 2012, che purtroppo non è ancora operativo perché il Ministro dell’economia deve ancora firmare. Aspettiamo questa firma perché con l’azzeramento del Patto potremmo disporre di ben 5 milioni e 400 mila euro, da utilizzare per pagare le ditte che hanno eseguito lavori sul nostro territorio e che fino ad oggi non hanno potuto riscuotere dal Comune proprio a causa dei limiti imposti dal Patto di Stabilità”.
2012.14.giu Castiglioncello. Riapre il Tennis Club. Il nuovo titolare è Marco Neri gestore anche del ristorante «Senza Nome» dei Canottieri Solvay.
2012.22.giu. Castiglioncello. Il Comune di Rosignano Marittimo con il Premio Suso Cecchi d’Amico - Castiglioncello per la sceneggiatura intende rendere omaggio alla figura e al lavoro della Signora del cinema italiano Suso, che con Castiglioncello ha avuto un legame speciale, avendolo eletto quale luogo di vacanza e di lavoro. Il Premio è rivolto all’autrice o all’autore della sceneggiatura originale di un film italiano prodotto dal 1 maggio 2011 al 30 aprile 2012 al centro del quale abbia particolare rilievo una figura femminile. La Giuria della 1a edizione 2012 è composta da: Oreste De Fornari, Massimo Ghirlanda, Stefania Ippoliti , Alessandra Levantesi, Nada Malanima , Paolo Mereghetti e Paolo Virzì.
2012.13.lug. Castelnuovo della Misericordia. Tumulazione privilegiata dei resti mortali di don Gino Raspini nella chiesa di Castelnuovo. Sarà celebrata la messa presieduta da monsignor Luciano Musi con la partecipazione dei sacerdoti e diaconi della diocesi di Livorno con il rito della tumulazione. Don Gino Raspini è deceduto nel 2001: è stato parroco della parrocchia di Santo Stefano Protomartire di Castelnuovo della Misericordia dal 1964 fino al giorno della sua morte. Durante gli anni di permanenza a Castelnuovo, lo ricorda in parroco don Jacek, si è fatto stimare ed apprezzare da tutta la popolazione, non solo dai credenti e praticanti, ma da tutti coloro che hanno avuto il modo e l'occasione di conoscere la Sua semplicità, la Sua profonda Spiritualità, la Sua disponibilità al dialogo. "I miei parrocchiani sono la mia famiglia" era solito ripetere don Gino, e da questa semplice frase traspare il suo profondo attaccamento al paese. Per i castelnuovini non era più il sacerdote venuto da lontano per "gestire" la anime della parrocchia, ma pian piano era diventato un amico, un padre, un fratello, un nonno, insomma uno di loro al quale potevi rivolgerti sicuro di trovare accoglienza, disponibilità e aiuto.
2012.14.lug. Castiglioncello. Il Comune di Rosignano fa parte del "Santuario dei cetacei" cioè tutta quell'area marina dell'Alto Tirreno (compresa tra Francia, Principato di Monaco e Italia) eletta a protezione di questi animali. La "Carta di Partenariato del Santuario Pelagos", è stata firmata dal sindaco Alessandro Franchi e dal rappresentante del ministero dell'ambiente comandante Aurelio Caligiore a villa Celestina Immediatamente dopo la firma è stata consegnata la bandiera del Santuario Cetacei.
2012.14.lug. Castiglioncello. Festa all’hotel Miramare con 400 persone, organizzata da Marco Monti nipote di Romolo ed attuale gestore, per le celebrazioni del centenario dello storico albergo. Ricordata la figura di Romolo Monti e ripercorse le tappe salienti di questo glorioso edificio che ha ospitato Churchill, Toscanini e Pirandello.
2012.28.lug. Castiglioncello. Riapre il Minigolf in pineta dopo lavori di ripristino e cambio gestione a carico della Coop Nuovo Futuro per cinque anni.
2012.lug./set. Il diciottenne rosignanese Olmo Cerri tra luglio e settembre prima vince il mondiale juniores in Bretagna, in coppia con l'amico Edoardo Meini. Poi, a fine estate mette in fila gli avversari dominando il campionato assoluto classe Vaurien.
2012.3.ago. Il Comune di Rosignano Marittimo ha ottenuto il rinnovo della Registrazione EMAS. L’ok è arrivato ufficialmente in questi giorni attraverso una lettera in cui si comunica che la sezione EMAS Italia del Comitato per l’Ecolabel e l’Ecoaudit nella seduta del 24 luglio ha deliberato il rinnovo della registrazione, avvenuta il 20 dicembre 2007, con validità fino al 1 maggio 2014. La registrazione EMAS è la dimostrazione concreta dell’efficienza e dell’impegno del Comune di Rosignano a favore della tutela dell’ambiente ed è stata rinnovata dopo un lungo percorso di verifica da parte degli organi competenti.
2012.6.ott. Castelnuovo della Misericordia. Inaugurazione di un nuovo impianto sportivo per basket, volley e calcetto. La struttura, completamente di nuova realizzazione, è situata al Sorbetto ed è composta da un'ampia sala (una palestra vera e propria) con un campo di basket regolamentare, utilizzabile ancheper il calcetto ed il volley, realizzata in legno lamellare e da due sale più piccole costruite invece in muratura, finalizzate a diverse attività ginniche, nonché dagli spogliatoi.
2012.30.set. Rosignano Solvay. Inaugurato dal Sindaco Franchi, presso il Circolo ARCI delle Pescine il nuovo campo scuola di Bike-trial.
2012.7.ott. Il comune dedica la nuova strada  che by-passa i Polveroni verso mare al sindaco, Iginio Marianelli, primo cittadino di questo Comune dal 1976 al 1980 e la nuova bretella fra Via per Rosignano e l'Aurelia alle porte di Vada a Don Vellutini parroco per 50 anni e vicesindaco dal 1944 al 1946.
2012.22.ott. Castelnuovo della Misericordia. Inaugurazione con il Vescovo Giusti della sede locale della Misericordia di Gabbro. Assente la giunta comunale.
2012.24.ott. Rosignano M.mo. Il sindaco Alessandro Franchi toglie la delega all’assessore Simoncini e l’Idv esce dalla maggioranza. Secondo il sindaco, Simoncini ha preso una decisione personale non di sua competenza in riferimento al fatto che l’(ex) assessore dell’Idv ha concesso una stanza del centro civico di Castelnuovo alla Misericordia di Gabbro senza prima confrontarsi con Franchi e la giunta.
2012.27.nov. Rosignano Solvay. Una potente tromba d’aria entrata dal mare all'altezza del Fosso Bianco spazza trasversalmente la zona dei Palazzoni fino alla stazione e si esaurisce nel campo di atletica presso le elementari. Più di 20 alberi abbattuti, 25 auto danneggiate delle quali 8 distrutte sotto il peso dei pini; una ventina i fabbricati scoperchiati o danneggiati, alcuni dei quali dichiarati inagibili.
2013.1.gen. Nibbiaia. Chiuso l'ufficio postale secondo il piano previsto da Poste Italiane, nonostante le proteste dell'Amministrazione Comunale.
2013.7.mag. Il bilancio tra negozi aperti e chiusi che ogni fine anno stila il Comune e che prende in considerazione tutto il territorio comunale è positivo per 4 nuove aperture. Ma la situazione è preoccupante, 20 negozi chiusi negli ultimi sei mesi comprese alcune agenzie immobiliari, confermano l'allarme crisi per il commercio rosignanese. Le associazioni di categoria chiedono al Comune un faccia a faccia urgente per trovare una ricetta che argini la crisi.
2013.mag. Rosignano M.mo.  Con un percorso burocratico iniziato nel 2009 dall'amministrazione si è conclusa la demolizione dei tralicci ENEL presenti dietro le scuole della frazione.
2013.30.giu. Castiglioncello. La parrocchia festeggia il suo centesimo anno di età. Il 30 giugno del 1913 il vescovo monsignor Sabatino Giani dette ai castiglioncellesi una parrocchia propria con la chiesina di S.Andrea, separandola da Castelnuovo. La nuova chiesa arriverà nel 1924. Per festeggiare, Messa nella pineta di Castiglioncello.
2013.20.lug. Marina di Rosignano? L’Unione Albergatori lancia la proposta di modificare il nome della frazione con l’obiettivo è rendere la località più appetibile per i turisti. Nel 2004 la stessa mozione fu avanzata dai Verdi e bocciata in Consiglio Comunale.
2013.8.set. Castiglioncello. In pineta è stato ricordato dall'Amministrazione Comunale e dall'ANPI, l'episodio di guerra navale che il 9 settembre 1943, ha interessato direttamente il promontorio provocando quattro vittime.(Vedi)
2013.17.ott. Dopo un lungo silenzio, il sindaco Alessandro Franchi è tornato a ribadire l’interesse da parte dell’amministrazione comunale per un accordo con la società Solvay per la gestione del teatro. Teatro che l’azienda ha messo in vendita a partire dalla fine del 2009. Come nel 2010 l'Amministrazione è disponibile a trovare un accordo per prendere in comodato d’uso gratuito la struttura. Un mandato sostenuto da tutto il consiglio comunale che ha votato in tal senso.
2013.19.ott. Rosignano Solvay. Muore a 88 anni Dino Agostini, fondatore del  Museo di Storia Naturale di Rosignano Solvay. Il museo ha iniziato l'attività nella seconda metà degli anni ‘60, con una raccolta di insetti e rettili della zona, presso la Biblioteca Comunale, con sede all’ora, in piazza Risorgimento. (Vedi Museo)
2013.26.ott. Rosignano M.mo. Festa per celebrare i cinquant’anni del gemellaggio di Rosignano con il Comune francese di Champigny sur Marne. Era infatti il 1963 quando il sindaco Demiro Marchi ed il suo collega francesce, il Sig. Talamoni, accolsero l'idea di considerare la sottoscrizione di un patto di amicizia.(Vedi)
2013.ott.

Nibbiaia. Il Comune di Rosignano ha aderito al progetto “Ecco Fatto!” per garantire l’erogazione di molti servizi importanti, a seguito della chiusura dell’ufficio postale di Nibbiaia. Allo sportello è possibile attivare tessere sanitarie, carte nazionali dei servizi, carte regionali dei servizi e offrire, ai cittadini l’accesso assistito ai servizi che possono essere erogati tramite tessera sanitaria. Gli operatori dello sportello “Ecco Fatto!” garantiscono il collegamento con le Poste per effettuare i pagamenti delle bollette ed offrono supporto per accedere ai servizi postali online.

2013.21.dic. Il sindaco A.Franchi inaugura il nuovo Centro culturale “Le Creste” che ospita la nuova sede della Biblioteca comunale “M. Musu”, il Centro per l’adolescenza e l’infanzia “D. Marchi”, l’Informagiovani e la caffetteria-emeroteca.(Vedi)
2014.11.gen. Gabbro. Si aggrava la situazione della Donati srl, messa in ginocchio dalla crisi dell’edilizia. Gabbro,  contava 36 dipendenti nel settore produzione, 18 operai sono stati messi in mobilità, ne restano attivi 18. (Vedi)
2014.31.gen. Vada - Mazzanta. Causa forti e prolungate piogge si allaga la zona della Mazzanta.
2014.29.mar. Castiglioncello Caletta. Il bar Calderini riapre con il nome di Bar Norge gestito dagli eredi Tancredi (vedi)
2014.25.mag. Elezioni amministrative: Alessandro Franchi PD vince il suo secondo mandato al primo turno con il 54,44% (9.074 voti) (IL CAMBIO: 467-2,85% - NOI RIFORMISTI: 588-3,59% - MOVIMENTO CIVICO: 287-1,75% - PD: 7593-46,39%).  Serena Mancini MOVIMENTO 5 STELLE 16,63% (2.772 voti). Niccolò Gherarducci 11,16% (1.860 voti) (SINISTRA UNITA PER IL LAVORO: 862-5,27% - RD CENTRO SINISTRA: 909-5,55%). Marco Nati FORZA ITALIA BERLUSCONI PER NATI: 9,89% (1649 voti). Nerina Monti: S.E.L.: 3,48% (580 voti). Riccardo Bertini LISTA CIVICA: 1,87% (312 voti). Massimo Radicchi: 1,78% (296 voti). Giovanni Marella: 0,76% (126 voti).
2014.29.mag.

L’ufficio elettorale centrale presieduto dal Giudice Dott. Marco Sacquegna ha proclamato gli eletti al Consiglio Comunale: La lista PD ha ottenuto 14 seggi: Caterina Giovani (con 276 voti di preferenza), Luca Agostini (224), Gianni Daddi (194), Alice Prinetti (189), Gaia Vivaldi (185), Nicola Toncelli (177), Lorenzo Taddeucci (154), Niccolò Bagnoli (147), Tommaso Carafa (147), Lucia Croce (142), Sergio Giannoni (142), Camilla Marini (132), Enzo Del Seppia (122), Antonio Pesci (117). Per la lista Riformisti per Rosignano 1 seggio a Marco Agosti (con 136 preferenze); mentre alla lista Movimento 5 Stelle vanno 4 seggi tra cui Serena Mancini (candidato sindaco non eletto) e Francesco Serretti (80 preferenze), Mario Settino (48), Elisa Becherini (47). Alla lista Forza Italia sono attribuiti 2 seggi: Marco Nati (candidato sindaco non eletto) e Maria Graziella Angeli (con 113 preferenze). Infine per la coalizione Sinistra Unita per il Lavoro e Rosignano Democratica Socialista vanno 3 seggi: di cui uno a Niccolò Gherarducci (candidato sindaco non eletto), uno a lista RD con Luca Simoncini (136) e uno a lista Sinistra Unita per il Lavoro con Silvia Gesess (60). (Fonte CRM)

2014.7.giu.

Presentata dal Sindaco Franchi la nuova Giunta: Daniele Donati, (politiche sociali e abitative, bilancio, personale, patrimonio, protezione civile), Valentina Domenici, (politiche educative e scolastiche, politiche culturali, tutela ambientale), Licia Montagnani, (turismo commercio agricoltura, sport, parchi), Veronica Moretti, (progetti per l'innovazione e finanziamenti comunitari, attività produttive, politiche giovanili),  Piero Nocchi, (manutenzioni e decoro urbano, infrastrutture, mobilità e trasporti, polizia municipale) e Margherita Pia (programmazione del territorio, demanio marittimo).

2014.22.giu.

Sul lungomare dei Pungenti è stato posizionato dall'Amministrazione Comunale e dall'ANPI, un cippo a ricordo del bombardamento alleato che 70 anni prima aveva coinvolto quest'area ad altre limitrofe provocando la morte di 35 persone. (vedi). In autunno ha già subito due atti vandalici.

2014.22.lug. Rosignano Solvay.  Demolita l'intera passerella in acciaio su ferrovia e Aurelia presso l'ex ospedale. (vedi).La sostituisce il sottopasso di via Forlì, che in questa data, causa temporale si è allagato per la prima volta.
2014.19.ago. Rosignano Solvay. Festeggiato ai Canottieri Solvay, il 97° compleanno di R.S. alla presenza di 500 persone. Il nome fu approvato dal Consiglio Comunale il 20 agosto 1917 (vedi). Torte, canzoni e sfilata di indumenti da lavoro della fabbrica.
2014.26.set Rosignano Solvay. Riaperta al transito la passerella che collega via A. Moro alla stazione ferroviaria. Terminati i lavori di ristrutturazione che RFI – Rete Ferroviaria Italiana ha portato avanti secondo la convenzione siglata fra Comune di R. M. Società Solvay e  RFI, la stessa convenzione usata per la rimozione della passerella metallica fra la zona a mare e quella a monte della via Aurelia.
2014.12.ott. Il  sindaco del Comune di Rosignano M. Alessandro Franchi viene nominato nuovo presidente della Provincia di Livorno.
2014.14.ott. Rosignano Solvay. E' stato inaugurato il nuovo tratto stradale che collega la lottizzazione“I Gambini” a Via delle Pescine. La strada in questione è corredata di pista ciclabile fino alla rotatoria di Via delle Pescine.
2014.17.nov. Castiglioncello. La carcassa di una balenottera di circa 5 metri e del peso di circa 2 tonnellate, in avanzato stato di decomposizione, è stata spiaggiata dal libeccio sull’arenile della baia del Quercetano.
2014.3.dic. Il Comune di Rosignano, ha aderito all’offerta Consip, la società pubblica che si occupa della razionalizzazione della spesa, per la gestione dell’illuminazione pubblica e quindi dal mese di febbraio sarà la ditta CITELUM a gestire gli 8.900 punti luce presenti sul nostro territorio, mentre la squadra dei nostri elettricisti continuerà a gestire le utenze delle strutture comunali.
2015.9.mar. Rosignano Marittimo. Lieve scossa singola di terremoto registrata alle ore 9.20 nel capoluogo e dintorni senza danni a persone e cose. Magnitudo 2,7 alla profondità di 8,5 chilometri. Il Comune ha attivato il servizio di “avviso telefonico” su tutti i numeri delle Pagine Bianche per informare la cittadinanza.
2015.2.apr. Rosignano Solvay. È deceduto Leo Gattini nato nel 1925; storico rosignanese, prima operaio nello stabilimento Solvay, poi personaggio importante del Circolo Canottieri, dell'Università Popolare, del circolo Il Fitto di Cecina, nonché autore di numerose pubblicazioni sulla storia del nostro territorio.
2015.22.mag. Un appello affinché tutti i cittadini scrivano, entro il 31 maggio, una mail al Governo per ricevere finanziamenti da destinare al recupero di villa Mirabella al Gabbro. L'appello viene dal Comune di Rosignano ed in particolare dall'assessore al turismo e alla cultura Licia Montagnani. L'occasione è ghiotta perché, attraverso una delibera, la Presidenza del Consiglio dei ministri ha lanciato l'iniziativa bellezza@governo.it un progetto che consiste nella segnalazione di luoghi abbandonati da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività. Una commissione, entro il 10 agosto, selezionerà i luoghi destinatari dei 150 milioni di euro stanziati dal Governo.
2015.3.lug. La Sezione soci Coop di Rosignano festeggia i 70 anni di storia della Cooperazione di consumo nel territorio, nell’ambito delle iniziative per il 70esimo anniversario di Unicoop Tirreno, nata il 23 marzo 1945 quando nove dipendenti della società Solvay si recarono da un notaio a Rosignano e la costituirono.
2015.16.lug. Concluso l'iter per il mantenimento della proprietà comunale sul Polo Impiantistico di Scapigliato del quale il Comune conserva completo controllo.  Sono affidate alla società RIT (Rosignano Impianti e Tecnologie) di cui il Comune ha la proprietà del 100%: Gestione del polo di Scapigliato e, gestione in Global Service delle aree a verde comunali.
2015.15.ott. Castiglioncello. La pineta di Villa Celestina a Castiglioncello entra a far parte del patrimonio del Comune di Rosignano. L’agenzia del demanio ha trasferito a titolo gratuito il parco pubblico, che comprende il parco della villa, il minigolf ed il cinema all'aperto al comune.
2015.23.ott. Rosignano Solvay. È deceduto Aurelio Repeti nato nel 1925; maestro di scuola, già impiegato Solvay. Attivo nelle lotte sociali e impegnato nella politica. Consigliere comunale dal maggio 1956  al maggio 1970, assessore nella giunta Demiro Marchi dal 17 giugno 1956 all'11 giugno 1966 con delega alla Pubblica istruzione e Cultura. A lui si deve la realizzazione della biblioteca comunale nella sede di piazza del Risorgimento.
2015.17.nov. Rosignano Solvay. Inaugurazione del Palazzetto dello Sport Gianni Balestri ora adeguato alle norme antincendio, con tetto nuovo, impianti di illuminazione e servizi igienici rifatti. Torna ad accogliere allenamenti e partite dopo la  chiusura alla fine dello scorso maggio per permettere una totale riqualificazione che è costata al Comune 620mila euro.
2015.20.nov. Vada. Al termine di consistenti interventi sostenuti dall'Amministrazione per la manutenzione straordinaria e la riqualificazione della struttura, viene riaperto il Teatro L’Ordigno. I lavori, pari a 350.000€, hanno riguardato l’adeguamento incendi, miglioramenti acustici con nuovo controsoffitto e contropareti fonoisolanti, il rifacimento  dell’impianto elettrico e di climatizzazione.  Inoltre manutenzione parziale delle facciate esterne e tinteggiature interne.
2015.31.dic. Diminuisce la popolazione nel comune di Rosignano M. A fine anno i residenti sono 31.605, di cui 16.470 donne e 15.135 uomini. Un leggero calo (-0,82%) rispetto alle 31.866 unità del 2014, ma anche un aumento del 3,8% rispetto alla rilevazione ufficiale del 2000 quando eravamo 30.581, (nel 1861 in primi “pionieri” residenti nel  Comune erano 7403 unità…) dovuto soprattutto al cospicuo numero di residenti stranieri e di italiani over 80. Gli immigrati più numerosi provengono dalla Romania con il 17,5% degli stranieri presenti, seguiti dall'Albania (14,9%) e dall'Ucraina (12,8%). Crescita degli "over 80" che negli ultimi dieci anni sono passati da 1.227 a 1.787, in maggior parte donne. Diminuzione dei giovani tra i 20 e 34 anni (-2,5%), aumento dei residenti over 40 (+3,1%), innalzamento del numero delle famiglie (+2,3%) e l’abbassamento medio dei componenti dei nuclei familiari (2,9) da collegare al forte aumento delle famiglie “unipersonali” (+46%) composte in larga parte da persone anziane (oltre il 40% del totale sono over 64), o da “coppie di fatto” non formalizzate.
2016.10.feb. Rea Servizi spa è diventata una società completamente pubblica, e le azioni adesso fanno capo esclusivamente ai 13 comuni soci (Rosignano, Bibbona, Capraia Isola, Castellina, Cecina, Collesalvetti, Lorenzana, Orciano, Montescudaio, Riparbella, Casale Marittimo, Santa Luce e Guardistallo). Rea ha interrotto il rapporto con la Enertech srl, soggetto privato che deteneva il 24% delle azioni della società, coinvolta in questioni di evasione fiscale.
2016.10.feb. Vada. Muore Vinicio Bernini a 92 anni. Esempio di impegno civile è stato partigiano nelle Divisioni Garibaldi delle Langhe, presidente della Pro Loco ed autore di alcune pubblicazioni sulla storia locale, tra cui “Quaderni Vadesi” e “Con Vada in quegli anni”(Scaricabile dal sito) . Per tutta la vita ha conservato l’entusiasmo e la passione che gli hanno consentito, anche in tarda età, di partecipare attivamente alla vita della comunità ed alle iniziative organizzate nell’ambito del “Progetto Memoria”.
2016.9.mar. In occasione del 149° anniversario di costituzione della Polizia Municipale di Rosignano,  a seguito dell’assunzione delle prime guardie municipali così come deliberato dal Consiglio Comunale il 9 Marzo 1867, si è celebrata la Prima Festa del Corpo di Polizia Municipale, ai sensi del Regolamento del Corpo di Polizia Municipale approvato a fine 2015.
2016.11.apr. Incidente all’interno degli impianti Ecomar di Vada in località Polveroni a seguito del quale si è sviluppata una reazione chimica che ha originato un rilascio di acido solfidrico. La situazione è rimasta sotto controllo e circoscritta all’interno dello stabilimento. Nessun rischio per l’ambiente o pericolo per i cittadini che vivono in prossimità degli impianti. Nell’aria è stata rilevata una bassa percentuale di acido solfidrico, percepita come cattivo odore.
2016.apr.mag Proseguono i lavori lungo l'Aurelia. La regimazione del fiume Fine è finalizzata alla messa in sicurezza della linea ferroviaria Roma Genova, della variante Aurelia, dell’abitato di Vada e del lato sud del parco industriale Solvay. La statale resta chiusa dal 20 maggio al 7 giugno.
2016.26.mag. Presentato questa mattina alla stampa e alle imprese locali il progetto che ha permesso di portare la banda ultra larga, collegamento in fibra ottica ad una velocità di 100 Mb, al comparto artigianale delle Morelline.
2016.4.ago. Riapre il Museo Archeologico di Rosignano M.Mo dopo tre anni di chiusura in cui sono stati effettuati interventi di adeguamento alle normative incendio e lavori edili di manutenzione straordinaria per circa 140.000 euro. A questi si aggiunge il nuovo allestimento cui sono stati destinati circa 60.000 euro. Allestimento rinnovato, anche grazie alle tecnologie multimediali - l’ultimo risaliva al 1996, con un aggiornamento nel 2004 - e adeguato alle nuove istanze sociali, agli sviluppi della ricerca scientifica e agli standard espositivi più innovativi per favorirne la fruibilità, con particolare riguardo ai giovani e alle scolaresche.
2016.11.set. Rosignano ha un nuovo campo di rugby, dove circa 200 ragazzi e bambini potranno allenarsi e giocare le partite. La nuova struttura è stata inaugurata al Lillatro.
2016.20.set. Muore a 92 anni Luigi Formichi, imprenditore, fondatore delle officine OMP fin dal 1970, azienda specializzata in progettazione, costruzione e manutenzione meccanica. Formichi aveva iniziato come operaio al reparto PVC dell'Aniene, riuscendo a mettersi in proprio con grande attività ed ingegno per realizzare una delle principale realtà industriale del territorio, portata avanti oggi dal figlio ing. Andrea.
2016.23.nov. Il Sindaco Alessandro Franchi ha presentato un progetto da 6 milioni di euro. «Una scommessa per Rosignano Solvay - ha soprattutto dal punto di vista sociale e commerciale. Un progetto - il Piu Ways - che andrà a ridisegnare un'area molto ampia cercando di creare un vero e proprio centro vivibile da parte della cittadinanza. Che vedrà la riqualificazione di piazze, strade ed edifici ed un riassetto notevole della mobilità urbana. Scelto dalla Regione Toscana assieme ad altri 7 come miglior Progetto di innovazione urbana, ha quindi ottenuto un finanziamento di 4 milioni di euro provenienti da fondi europei mentre altri 2 milioni arriveranno direttamente dal bilancio comunale. «I primi interventi - ha spiegato il sindaco - partiranno nel 2017, dopo la stagione estiva. E termineranno, così come previsto dal bando, entro il 2021. Partiremo con l'abbattimento delle barriere architettoniche del sottopasso di via Del Fante e a seguire con gli altri che, come giunta, ci auguriamo possano portare lavoro a ditte ed imprese locali».
2016.1.dic. Il Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, accompagnato dal Sindaco Alessandro Franchi, ha visitato i cantieri sul fiume Fine, verificando le opere quasi ultimate, con una spesa complessiva di circa 8 milioni di euro, metà dei quali ricavati da fondi regionali. I lavori hanno riguardato il consolidamento e l’ampliamento dei due ponti ferroviario e sull’Aurelia, nel rifacimento, per un tratto di circa 300 metri, di arginatura in riva sinistra, lo spostamento delle quattro condutture di approvvigionamento della Solvay, della fognatura comunale e della condotta Aretusa, unite alla realizzazione di una più vasta area di golena. L’importo complessivo del cantiere è pari a 6,5 milioni di euro ai quali si devono aggiungere quasi 2 milioni per lo spostamento dei sottoservizi.
2016.4.dic Al Referendum Costituzionale sull’approvazione delle disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione, hanno votato, a livello comunale, 18.225 elettori (il 72,54% degli iscritti) di cui 9.082 maschi e 9.143 femmine. Gli iscritti erano 25.121, di cui 12.041 maschi e 13.080 femmine. Più nel dettaglio hanno votato il 75,42% degi elettori maschi e il 69,90% delle elettrici femmine. Risultati su 33 sezioni: SI 9.675 (53,54%) - NO 8.397 (46,46%).
2016.28.dic. Il Teatro Solvay diventa pubblico per 10 anni. Passa al Comune di Rosignano per la cifra simbolica di un euro. L'amministrazione ne sarà proprietaria per 10 anni con possibile proroga. Solvay resterà proprietaria dei terreni su cui è edificato l'immobile. La formula scelta è quella della cessione in diritto di superficie. Si tratta di un diritto reale di godimento del bene che consente di mantenere una costruzione al di sopra (o al di sotto) di un fondo altrui e di acquistarne la proprietà della costruzione o dell'opera. Un diritto reale vincolato dal tempo, in questo caso 10 anni, per cui l'immobile diventa di proprietà del Comune, il terreno resta alla società Solvay, ma il Comune potrà disporre dell'edificio, dell'area del cinema all'aperto e di quella retrostante dove ci sono i giardini, in qualità di proprietario. Resta da vedere chi si accollerà le spese di ripristino di quanto fatiscente (finestre che non si aprono, riscaldamento problematico e molto altro in particolare per le ali del fabbricato).
2016.28.dic.
A dicembre 2016 i residenti sono 31.394, di cui 16.422 donne e 14.972.  (-0,82%) rispetto alle 31.605 unità del 2015, ma + 3,8% rispetto al 2000 (30.581, mentre nel 1861 eravamo 7403), dovuto all'aumento di stranieri e di italiani over 80. Negli ultimi dieci anni gli italiani sono leggermente diminuiti (-0,1%  pari a 40 unità in meno) mentre gli stranieri sono aumentanti +189% (pari a 1211 unità) per un totale di 2.266 soggetti (pari al 7,2% della popolazione residente). La comunità più numerosa è quella della Romania con il 17,5%,  seguita dall'Albania (14,9%) e dall'Ucraina (12,8%). Un altro elemento è la crescita degli over 80 negli ultimi dieci anni passati da 1.227 a 1.787, soprattutto donne più longeve. Diminuzione dei giovani tra i 20 e 34 anni (-2,5%), l’aumento dei residenti over 40 (+3,1%), l’innalzamento del numero delle famiglie (+2,3%) e l’abbassamento medio dei componenti dei nuclei familiari (2,9) da collegare al forte aumento delle famiglie “unipersonali” (+46%) composte in larga parte da persone anziane (oltre il 40% del totale sono over 64), o da “coppie di fatto” non formalizzate.
2017.13.mar. Gabbro. Muore a 81 anni il pittore Gianfranco Biagini, nato a Livorno nel 1936, si era trasferito da giovane al Gabbro dove ha trascorso tutta la vita lavorando nella macelleria di famiglia e dedicandosi con impegno assiduo e appassionato all’arte.  Ha lasciato infatti numerosi segni del suo operato in sedi pubbliche come la stessa chiesa del Gabbro e la collezione d’arte del Mambo (Museo d’arte moderna di Bologna) e in raccolte private, così come ha allestito circa 150 mostre personali in Italia e all’estero. (Biografia)
2017.29.giu.
Stamattina fra il direttore Solvay Davide Papavero ed il Sindaco Alessandro Franchi è avvenuto il passaggio di consegne  per la gestione del Teatro Solvay.  Il contratto sancisce ufficialmente il trasferimento di proprietà superficiaria del Teatro Solvay al Comune per i prossimi 10 anni al costo simbolico di 1,00 € oltre Iva. Nei prossimi tre mesi saranno realizzati i lavori di manutenzione resi necessari dalla voltura delle autorizzazioni, tra cui l’adeguamento dell’impianto di prevenzione incendi, l’abbattimento delle barriere architettoniche e l’allaccio al teleriscaldamento,  in modo da avviare già dal prossimo autunno la stagione teatrale. Insieme alle associazioni che già lavorano all’interno del Teatro, l’Amministrazione è impegnata già dal prossimo autunno per una programmazione culturale che vede il Teatro Solvay, insieme al nuovo Pasquini, centro di arte, teatro e creatività,  nonché luogo della comunità e di socializzazione.
2017.10.set. Un violento nubifragio nel corso della notte ha colpito anche il Comune di Rosignano  M. producendo numerosi danni su tutto il territorio, in particolare a Rosignano Solvay e Chioma.  La tromba d’aria verso le 5 della mattina ha investito il quartiere Palazzoni (via Veneto, via Carducci, via Garibaldi, via Agostini e via Aurelia) per spostarsi ed esaurirsi nell’interno (tra le Pescine e l’area di Via della Villana). Gli allagamenti dovuti alla forte pioggia, la caduta di numerose alberature pubbliche e private, lo spostamento di cassonetti e il danneggiamento di beni mobili e immobili, ha determinato numerosi problemi di viabilità. 14 le abitazioni risultate inagibili. Alcuni pini sono caduti anche in corrispondenza della linea ferroviaria, provocando l’interruzione del tratto Cecina – Livorno. L’esondazione del torrente Chioma ha provocato danni notevolissimi trascinando fino al mare numerose auto, distruggendo un ponte, provocando lo smottamento del terreno e danni strutturali ai fabbricati. A seguito della tromba d’aria che ha determinato la caduta di alcune alberature di alto fusto sul lato monte della via Aurelia a Rosignano Solvay, nella notte del 12 settembre causa libeccio si è verificata la caduta di un altro albero sui cavi elettrici della Ferrovia. Considerata la presenza di numerosi altri alberi con le medesime caratteristiche di quelli crollati lungo il ciglio della via Aurelia, il Sindaco Franchi ha disposto il taglio di tutte le alberature ad alto fusto che in quel tratto di Aurelia costeggiano la ferrovia costituiendo un grave pericolo sia per chi transita sulla strada sia per i treni in circolazione sulla linea tirrenica.
2017.20.ott. Il Museo Archeologico di Rosignano Marittimo ha ottenuto il riconoscimento di "Museo di rilevanza regionale", questa certificazione comparirà da ora in poi sulle locandine che lo riguardano. Riaperto al pubblico un anno fa, dopo i lavori di adeguamento impiantistico che ne avevano imposto la chiusura per oltre due anni, quest'anno il museo ha potuto accedere alla procedura per questo riconoscimento istituito dalla Regione a partire dal 2013.

(200 a.C. - 1300) (1301 - 1500) (1501 - 1700) (1701 - 1800) (1801 - 1850) (1851 - 1900)
(1901 - 1920) (1921 - 1940) (1941 - 1970) (1971 - 2000)  (2001 - Oggi) (IIa Guerra Mond.) (I Sindaci