Castiglioncello ieri/Portovecchio

1958 - Il cinema a Portovecchio aperto il 25 maggio 1957

 Proprio di fronte al bar Faccenda, dall'altra parte della strada, angolo via U.Foscolo, il 25 maggio 1957 apre il Cinema Castiglioncello di proprietà della sig.ra Isotta Razzauti (1914-2008) foto piccola, su progetto del marito ing. Alberto Michetti (1915-1973), responsabile dell'Uff. Tecnico Comunale. Si comincia con la sola platea. Film di esordio: "Autostop" con Glen Ford e Jack Lemmon del 1956. Nel 1960 arriva la galleria e poi l'arena "La Pineta". Si attiva anche il Cine-club con una programmazione meno commerciale, appoggiata dall'allora sindaco Demiro Marchi che lavorava a favore dell'attività culturale in ambito comunale. Più tardi, nel '90 entra nel giro anche il cinema Solvay, ma seppure per periodi limitati la famiglia ha gestito anche i cinema di Rosignano Marittimo ed il Sarti di Vada, prima delle recenti ristrutturazioni.
Prossima la costruzione di un nuovo cinema. Siamo informati che fra non molto verrà iniziata la costruzione di un nuovo cinema coperto nella località Portovecchio. L'edificio sorgerà sul lato mare della via Aurelia in angolo con via della Ragnaia. La sala che avrà la capacità di circa cinquecento persone e potrà assorbire numerosi spettatori di Castiglioncello, Portovecchio, Caletta nonché specie d'estate di Rosignano Solvay
(Il Tirreno 11 febbraio 1956)
Per il 2016 sono previsti importanti lavori di ristrutturazione.

9/1/2016 - E' andato in scena il saluto ufficiale a Margherita Michetti e alla nipote Barbara, ultime titolari della sala cinematografica, quando l’amministrazione comunale, insieme a centinaia di cittadini, ha voluto rendere omaggio a quella struttura che dalla fine degli anni Cinquanta è stata il simbolo del profondo legame di Castiglioncello con il cinema. A salutare “Titti”, come tutti chiamano da sempre Margherita Michetti, e Barbara c’erano il sindaco Franchi, il vicesindaco Donati e l’assessore Montagnani. Oltre che i rappresentanti di Pro Loco, Ccn e del Centro Studi Commedia all’Italiana. Insieme a centinaia di cittadini che hanno voluto salutare lo storico cinema e la famiglia che lo ha creato e gestito finora.
Iniziano importanti lavori di ristrutturazione.(Il Tirreno 10 febbraio 2015)

Torna a Castiglioncello oggi/Portovecchio centro
Torna a Cronistoria 2001-oggi

a Castiglioncello ieri