Rosignano Marittimo Fiumi e fossi  

Le foto relative al Botro Cotone ed al Fine, dimostrano la dimensione e la drammaticità degli eventi del 1935, 1949, 1993. (Per gentile concessione del dr. Paolo Squarci)

Il territorio comunale è attraversato da oltre 80 corsi d'acqua di portata molto variabile, con uno sviluppo di oltre 200 km, come si può vedere in dettaglio nella tabella allegata. Un problema di manutenzione non indifferente, affrontato dalla legge regionale L.R. 34/94, che ha definito scopi e funzioni dei Consorzi di Bonifica. Questi enti pur continuando a mantenere la tradizionale funzione di sostegno allo sviluppo dell'economia rurale, hanno assunto sempre di più anche la funzione di difesa idraulica dei centri abitati e di protezione del suolo in generale. Per un completo quadro della situazione vedi il
di 86 pagg.
QUADRO CONOSCITIVO DEL PIANO STRUTTURALE:
"COMPONENTE GEOLOGICO - TECNICA ED IDROGEOLOGICA" del CRM

redatto dal dr. Paolo Squarci nel 2003 e gentilmente concesso.
Il comune di Rosignano è interessato per il suo sviluppo costiero di quasi 25 km. e la catena delle Colline Livornesi parallela al mare, ad un elevato numero di fossi, botri e torrenti che corrono sui due versanti, verso il mare o all'interno verso il fiume Fine e devono essere gestiti e mantenuti. Riportiamo sotto l'elenco ufficiale dal confine nord col comune di Livorno rappresentato dal torrente Chioma fino al confine con il comune di Cecina rappresentato dal torrente Tripesce:

Elenco toponimi dei corsi d'acqua che interessano il comune di Rosignano M.mo

 

Nome

Lung. nel comune(Km)

Lung.tot. (Km)

Posizione

Note

1 Botro Canale  Mappa Nasce in zona Val di Perga lungo la strada di Pomaia comune di Castellina e a nord delle Badie, sbocca a sinistra nel Fine/mare
2 Botro Col Di Leccino  Mappa Nasce alla Maestà, forma con il Botro delle Sughere il Botro Bargingo/Botro Secco/mare
3 Botro Crocetta    Mappa
+FOTO
Nasce in zona Poggio le Serre. A Caletta sbocca a sinistra nel Botro Iurco/mare
Esondazioni dello Jurco-Crocetta; I due botri; La fontina sul Botro Jurco.
4 Botro Degli Alberelli  Mappa Nasce al Debbio di Cesarotto. Affluente di sinistra del Botro della Giunca/Fine/mare
5 Botro Dei Condotti  Mappa
+FOTO
Affluente di sinistra del Botro Grande/mare
6 Botro Dei Crognoli  Mappa Nasce al Paradiso di R. M.mo. Affluente di sinistra del Botro Secco/mare
7 Botro Dei Debbi  Mappa Nasce dal Poggio Pelato e sfocia nel Botro
Fonte Leccio a Castelnuovo/Botro di San Giorgio/Riardo/Savalano/Fine/mare
8 Botro Dei Livelli  Mappa Nasce dall'Aia della Vecchia a Nibbiaia ed è affluente di sinistra del Torrente Chioma/mare
9 Botro Dei Vignacci Mappa Nasce dal Ponte delle Lastre a Castelnuovo ed è affluente di sinistra del Botro delle Lastre/ Riascio/Savolano/Fine/mare
10 Botro Del Bargingo  Mappa Nasce a Col di Leccio, riceve da destra i Botri Col di Leccino e delle Sughere per divenire Botro Secco a valle dell'Aurelia. Fra via Monte alla Rena e via del Partigiano si unisce con il Botro Cotone che sfocia in mare allo Scoglietto
11 Botro Del Gonnellino  Mappa Nasce nel comune di Castellina M.ma. Al passo del Capriolo diventa affluente di sinistra del Fine/mare
12 Botro Del Ringuillaio  Mappa Nasce in località Stregonia presso Gabbro ed è affluente di sinistra del Torrente Chioma/ mare
13 Botro Del Ripaiolo  Mappa Nasce da Villa Mirabella al Gabbro ed è affluente di destra del Botro di Melarno/Savalano/Fine/mare
14 Botro Del Salice  <1  Mappa Nasce al Terriccio e con il Botro Zimbrone forma il Torrente Ricavo/Fine/mare
15 Botro Dell'Acquabona  Mappa+
GALLERIA
FOTO
Nasce alla Maestà, affluente di destra del Fine/ mare
Sviluppo della zona Acquabona; 1944-il rifugio delle cave. 
16 Botro Dell'Arancio  Mappa+
GALLERIA
FOTO
Nasce dal Poggio Pelato e sfocia in mare fra Case Fortullino e Villa S. Lucia
17 Botro Della Ficaiola  Mappa Nasce dalla Malavolta oltre Gabbro ed è affluente del Torrente Savalano/Fine/mare
18 Botro Della Fonte Mappa Nasce a Castelnuovo. Forma col Botro delle Lastre il Botro di Riascio/Savalano/Fine/mare
19 Botro Della Giunca  Mappa Nasce al Debbio di Cesarotto ed è affluente di destra del Fine/mare
20 Botro Della Sanguigna  Mappa+
GALLERIA
FOTO
Nasce da Poggio D'Arco di Gabbro ed è affluente di sinistra del Botro Riardo/Savalano/Fine/mare
Testimonianze archeologiche di 12 mulini idraulici; Piccolo glossario dei mulini; Mulini idraulici ed eolici, importanza sociale ed economica; Video mulino di cima; Video mulino di Bucafonda.
21 Botro Della Vipera  Mappa Nasce dal Poggio Poggione sulla via del Vaiolo e sfocia in mare presso Villa Elsa
22 Botro Delle Acacie  Mappa Nasce dal laghetto delle Spianate e sbocca in mare ai Tre Scogli. Conosciuto anche come Botro Piastraia
23 Botro Delle Lastre  Mappa Nasce a Poggio le Serre presso Castelnuovo. Forma col Botro della Fonte il Botro di Riascio/Savolano/Fine/ mare
24 Botro Delle Piastraie  < 1  Mappa Nasce dal M. Maggiore e dopo breve tratto entra nel comune di Livorno, sbocca nel Rio Popogna/Rio Ardenza/mare
25 Botro Delle Sughere  Mappa Nasce alla Maestà, forma con il Botro Col di Leccino, il Botro Bargingo che unito al Botro Secco sfocia in mare allo Scoglietto
26 Botro Di Campiano  Mappa Nasce alla Villetta di Castelnuovo e sbocca nel Botro della Sanguigna/Savalano/Fine/mare
27 Botro Di Canibotri  Mappa Nasce dal Monte Auto lungo la Popogna e finisce a sinistra nel Torrente Chioma/mare
28 Botro Di Fontebretti  Mappa Nasce dai Poggetti di R.M.mo. Affluente di destra del Fine/mare
29 Botro Di Melarno  Mappa Nasce dal Poggio Pelato del Gabbro, riceve a destra il Botro del Ripaiolo e finisce a destra del Torrente Savalano/Fine/mare
30 Botro Di Pietra Lupaia  Mappa Nasce dal Monte Auto lungo la Popogna e finisce a sinistra nel Torrente Chioma/mare
31 Botro Di Riardo  Mappa Nasce dal Poggio Scandanibbio, riceve da sinistra il Botro Motorno, da destra Scaforno e S.Martino, finisce a sinistra nella Sanguigna/Savalano/Fine/mare
32 Botro Di Riascio  Mappa Formato dall'unione del Botro della Fonte e Botro delle Lastre. Affluente di destra del Torrente Savolano/Fine/mare
33 Botro Di San Giorgio  Mappa Nasce fra Castelnuovo e Cafaggio e sbocca a destra nel Botro di Riardo/Savalano/Fine/mare
34 Botro Di Sassogrosso  Mappa Nasce a Nibbiaia, affluente di destra del Botro Fortulla/mare
35 Botro Di Vallicella Mappa Nasce in zona Le Vallicelle ed entra da destra nel  Savalano/Fine/mare
36 Botro Fonte Leccio  Mappa  Nasce alle Serre di Castelnuovo e sfocia nel Botro di San Giorgio/Botro di Riardo/Savalano/Fine/mare
37 Botro Forbici  Mappa Nasce dal Poggio Pelato e sfocia in mare fra gli Scogli Neri e le Forbici
38 Botro Fortulla  Mappa+
GALLERIA
FOTO
Nasce nella Macchia Escafrullina, riceve a sinistra il Fosso della Macchia Escafrullina ed il Fosso della Pisciarotta. Sfocia in mare fra Villa D'Acour e Case Fortullino
39 Botro Fortullino  Mappa Nasce a monte del residence "Il Boschetto" e sfocia in mare presso Case Fortullino
40 Botro Ginepraia  Mappa
+FOTO
Nasce dal Poggio Ginepraia e sbocca da sinistra nel Botro Grande/mare
41 Botro Grande

Mappa
+FOTO

Nasce al Poggio Pelato e sbocca al Porticciolo di Caletta
42 Botro Il Forte  Mappa Nasce da Monte Carvoli e sfocia a sinistra nel Botro S.Martino/Riardo/Torrente Savalano/Fine/ mare
43 Botro Iurco  Mappa
+FOTO
Nasce in località Le Lame, riceve prima del ponte dell'Aurelia il Botro Crocetta e sbocca in mare a Crepatura
44 Botro Masaccio  Mappa Nasce in zona Poggio Pelato e sfocia in mare presso gli Scogli Neri
45 Botro Motorno  Mappa Nasce a Nibbiaia e sbocca a sinistra nel Botro di Riardo/Savalano/Fine/mare
46 Botro Quercetano  Mappa Nasce dal Poggio Pelato e sfocia in mare nella baia omonima
47 Botro San Martino  Mappa Nasce a Cafaggio (Castelnuovo) e alimenta da destra il Botro di Riardo/Torrente Savalano/Fine/mare
48 Botro Santa Lucia Mappa Nasce in zona Poggio il Tedesco e sfocia in mare presso Villa S. Lucia
49 Botro Scaforno  Mappa Nasce da Monte Calvoli e sfocia a destra nel Botro di Riardo/Torrente Savalano/Fine/mare
50

Botro Secco

Mappa
+
GALLERIA
FOTO
 Nasce al Paradiso di R. M.mo. e scorre lungo via della Repubblica a Rosignano S. Riceve da destra il Botro Cotone fra via Monte alla Rena e via del Partigiano e sfocia allo Scoglietto
   1 1914-La guardia Alcide Bientinesi traccia una pianta del "Paese Novo”, con botro Secco e Cotone che confluiscono; 1932-Il Fascio locale sollecita il Podestà per la sistemazione del Botro Secco; 1935 con danni notevoli e 1993 con danni minori, il Botro Cotone ha straripato in più punti per la insufficienza dei passaggi sotto la ferrovia e l'abitato; Botro Secco 2009-Intervento del Consorzio di Bonifica per la sistemazione della sponda sinistra.
51 Botro Torricchi  Mappa Nasce presso il cimitero di Gabbro ed è affluente del Torrente Savalano/Fine/mare
52 Botro Zimbrone  < 1  Mappa Nasce al Terriccio e forma con il Botro del Salice e del Gaziandrino, il Torrente Ricavo/Fine/mare
53 Botrone Mappa Nasce a Nibbiaia alta ed è affluente di sinistra del Chioma/mare
54 Canale Pisano  Mappa Antico nome del fosso sostituito dall'attuale Fosso Bianco (scarico dello stabilimento Solvay in mare)
55 Fiume Fine 14  30  Mappa
+
GALLERIA
FOTO
Nasce dal Poggio Fondone (m 161). Ha una lunghezza totale di 30 chilometri. A 14 km dalla foce da origine al lago di Santa Luce, invaso artificiale 5,5 milioni di mc ed una superficie di 105 ettari, gestito dalla Società Solvay per uso industriale. Sfocia in località Pietrabianca, dopo avere attraversato i comuni di Santa Luce e Rosignano M.mo
Un fiume piccolo, ma storico; Il bacino del fiume Fine ed i parametri dell'alluvione; L'alluvione del 1993, minuto per minuto; La Fine e il suo bacino; Il fiume fine e il suo bacino idrografico; Rischio idraulico, Gdf Suez deve provvedere; 2014 conferenza dei servizi decisoria sul progetto di regimazione idraulica del fiume Fine; Lavori propedeutici per la regimazione del Fine; Video la siccità del 2012; 2006 - Verifiche sul rischio idraulico del territorio comunale a Nord di Vada a cura del dr. Paolo Squarci.
56 Fosso Cotone  Mappa
+
GALLERIA
FOTO
Nasce in Serragrande e superata la variante riceve da sinistra il Botro Bargingo, scorre lungo via dei Mille quindi fra via Monte alla Rena e via del Partigiano si unisce con il Botro Secco che sfocia in mare allo Scoglietto
57 Fosso Degli Alberelli Mappa  Nasce da Case Alberelli (Nibbiaia). Affluente di sinistra del Torrente Chioma/mare
58 Fosso Degli Scorci  Mappa Canale della bonifica di Vada verso il Fosso del Molino a Fuoco e le idrovore/mare
59 Fosso Dei Goracci  Mappa
+
GALLERIA
FOTO
Nasce dal Vignone di R.M.mo ed alle Fabbriche finisce a destra nel Fine/mare
60 Fosso Dei Mastioni  Mappa Canale della bonifica di Vada verso il Fosso Ferro di Cavallo e le idrovore/mare
61 Fosso Dei Morti  Mappa Nasce a Rosignano M.mo ovest, scende al Giardino ed alla Bagnolese per scaricare in mare con il nome di Fosso Bianco ex fosso Pisano.
62 Fosso Dei Mozzi  Mappa Canale della bonifica di Vada fra il Fosso del Molino ed il torrente Tripesce
62 Fosso Dei Poggetti  Mappa Nasce dai Poggetti di R.M.mo. Affluente di destra del Fine/mare
64 Fosso Del Capannino Mappa Nasce dal Colle Capannino ed entra da sinistra nel Botro di Pietra Lupaia/Chioma/mare
65 Fosso Del Molino Mappa Canale terminale della bonifica di Vada verso le idrovore del Molino a Fuoco/mare
66 Fosso Dell'acqua Dolce  Mappa Nasce dal Poggio di Scandanibbio (Nibbiaia), affluente di sinistra del Botro Sassogrosso/Fortulla/mare
67 Fosso Della Bucaccia Mappa Canale della bonifica di Vada a sud del Villaggio Fanfani
68 Fosso Della Macchia Escafrullina  Mappa+
GALLERIA
FOTO
Nasce da Monte Calvoli e finisce a sinistra nel Fortulla/mare
La macchia Escafrullina è a nord delle miniere di magnerite, alle sorgenti del botro Fortulla.
69 Fosso Della Pineta Mappa+
FOTO
Canale della bonifica di Vada, segue a monte la pineta costiera
I lavori di ripristino di sponda dei fossi principali.
70 Fosso Della Pisciarotta  Mappa Nasce da Poggio S.Quirico e entra da sinistra nel Fosso della Macchia Escafrullina/Fortulla/mare
71 Fosso Della Valle Corsa  Mappa Canale della bonifica di Vada dalla Valle Corsa al cimitero 
72 Fosso Delle Macchiole  Mappa Canale della bonifica di Vada dalla Valle Corsa al villaggio Pontile
73 Fosso Ferro Di Cavallo  < 1  < 1  Mappa Canale della bonifica di Vada verso il Fosso del Molino a Fuoco e le idrovore/mare
74 Fosso Fosserino  Mappa Nasce nel comune di Castellina M.ma ed al Cason Vecchio entra a destra nel Torrente Ricavo/Fine/mare
75 Fosso Mozzo < 1  Mappa Canale della bonifica di Vada in massima parte nel comune di Cecina
76 Rio Popogna  < 1  Mappa Nasce a Fonte a Leccio ed entra a sinistra nel Rio Ardenza/mare (comune LI )
77 Torrente Chioma  Mappa
+
FOTO
Nasce dal Poggio Ginepraio a quota 330m. Riceve da sinistra il Botro di Canibotri, il botro di Pietra Lupaia, il botro Ringuillaio, il botro del Livello, il Botrone, il botro del Poggione, da destra il fosso delle Gronde, il Cafaggio, il fosso della Commedia, il fosso dell'Ortola, il botro Quarata, sfocia in mare in località Chioma.
Per tutto il suo corso funge da confine tra il comune di Livorno e Rosignano Marittimo, secondo gli antichi confini del Capitanato Vecchio
78 Torrente Lespa  < 1  10  Mappa Nasce nel comune di S.Luce ed a valle del lago Solvay entra a sinistra nel Fine/mare
79 Torrente Pescera  Mappa Nasce nel comune di Castellina M.ma ed alle Fabbriche entra a sinistra nel Fine/mare
80 Torrente Ricavo  Mappa  Raccoglie il Botro del Salice ed il Botro Zimbrone ed ai Polveroni diventa affluente di sinistra del Fine/mare
81 Torrente Savalano  14  Mappa Nasce al Poggio alle fate nella valle Benedetta nel comune di Livorno. Affluente di sinistra del Fine/mare
82 Torrente Tripesce  11  Mappa
+
FOTO
Nasce al Poggio del Terriccio e riceve a sinistra il "Botro della Ciabatta", il "Fosso Meluccio" ed il "Fosso del Ponte Nuovo", quindi il "Fosso degli Impalancati". Entra in mare in zona Bonaposta vicino al pontile del Lamberti.
Criticità dell'area vadese attraversata dal Tripesce.
    Totale
209 Km
     

Tabella da: http://sira.arpat.toscana.it/sira/idrografia/ic_049017.htm per gentile concessione del dott. Maurizio Trevisani
Tutte le mappe sono proprietà del sito www.lungomarecastiglioncello.it

Botro = canale naturale di scorrimento delle acque piovane.
Rio = piccolo corso d'acqua poco profondo.

Fosso
= canale artificiale scavato per lo scolo o la distribuzione delle acque.
Torrente = corso d'acqua caratterizzato da notevole pendenza e da grande variabilità di portata, fortemente condizionata dal regime delle precipitazioni.
BONIFICA: PROBLEMA STORICO MA ATTUALE
Partita in tempi remoti come operazione di “risanamento igienico” e “lotta alla malaria”, l’attività di bonifica si configura oggi come elemento essenziale per la tutela dell’ambiente e per la gestione dell’intero sistema delle acque, dalle colline alla pianura. Negli ultimi 50 anni infatti il consistente incremento demografico, l’espandersi delle aree ed il forte sviluppo economico hanno portato profonde trasformazioni dell’uso del territorio, che sempre più di frequente è “afflitto” anche da una pessima distribuzione delle piogge nelle diverse stagioni. Questo significa che una politica organica per il corretto governo del territorio impone oggi una fondamentale azione di difesa dalle acque e delle acque. In questa ottica la Regione Toscana ha provveduto ad impostare la riorganizzazione dei consorzi di bonifica, individuando come cardini di questo riassetto la prevenzione del territorio dal rischio idraulico, la tutela dell’ambiente ed il mantenimento dell’equilibrio idrogeologico. Le competenze consortili, all’interno dei nuovi comprensori di bonifica, sono quindi estese non solo alla manutenzione e gestione della rete di bonifica palustre, ma anche alla manutenzione e alla vigilanza dei corsi d’acqua - secondo il disposto del R.D. 523/ 1904 - e alla difesa del suolo da frane e alluvioni (competenze che in passato erano attribuite ai disciolti consorzi idraulici di 3° categoria e ai consorzi di difesa del suolo).
LA GEOGRAFIA DEL COMPRENSORIO
Sono circa 408 i chilometri di torrenti, fossi e canali che costituiscono il reticolo idraulico principale del comprensorio delle “Colline livornesi”. Circa 100 chilometri sono classificati in terza categoria idraulica e risultano di particolare importanza e pericolosità. I nove bacini che ricadono in questo comprensorio sono suddivisi in tre sezioni distinte: la rete di bonifica a servizio della periferia nord di Livorno e di una parte di Collesalvetti, la zona intermedia di “acque alte” composta dal sistema di torrenti che confluiscono a mare e la rete di bonifica a servizio del territorio a sud di Rosignano e di una parte di Cecina.
LE RECENTI NORMATIVE
Il comprensorio di bonifica delle “Colline Livornesi” è stato istituito dal Consiglio regionale con deliberazione n. 266 del 23.07.97 che ne ha affidato la gestione all’esistente consorzio di “Vada e Collemezzano” (in applicazione della L.R. 34/94). Dopo l’entrata in vigore dello statuto della nuova struttura consortile - approvato dalla Provincia con la deliberazione n. 497 del 16.10.97 e dalla Regione con la delibera di Consiglio n. 398 del 22.12.98 - si è potuto procedere all’individuazione del “perimetro di contribuenza” e alla redazione del “piano di classifica provvisorio”, ovvero i due strumenti necessari per individuare le proprietà immobiliari facenti parte del consorzio. Entrambi hanno trovato approvazione da parte della Provincia (ai sensi dell’art. 29 L.R. 34/94) e da parte del consorzio (con delibera n. 19 del 10 maggio ‘99).
L’ATTIVITÀ DEL CONSORZIO
Dal punto di vista tecnico-operativo, insieme alle manutenzioni delle due zone di bonifica palustre, sono stati e si stanno attuando alcuni interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sulle zone di nuova perimetrazione. In fase di programmazione infine gli interventi manutentivi mirati all’eliminazione o riduzione del rischio idraulico, in attesa di reperimento delle risorse necessarie ad una più incisiva azione sul territorio.

Comune di Rosignano Marittimo    
Torna alla Copertina    
Torna a Rosignano Solvay oggi/Fossi