Gabbro: i mulini del botro Sanguigna

La fiancata del fabbricato alla quale era applicata la grande ruota da 9m. con cassette da 20 lt. azionata dalla canala applicata in alto attraverso la quale arrivava l'acqua dalla gora. Bargonaio il nome del vano della ruota.

I mulini della Sanguigna