1950 - Mario Polidori in una foto di Claudio Castaldi, la inseriamo volentieri per ricordare il "frataio" della nostra infanzia, sempre presente sulle spiagge di Caletta e Portovecchio a bordo della bicicletta da donna della foto.
                                                             ****** 
Sotto - 1933 - Accanto alla spiaggia delle suore ai Pungenti, c'era una baracchina in muratura di non pi¨ di 10 metri quadrati, dove, subito dopo la guerra, and˛ ad abitare Mario Polidori famoso come Mangiachicchi, con moglie e diversi figli. La casupola era al tempo stesso, cucina, soggiorno, camera da letto e...laboratorio di pasticceria! Negli stabilimenti balneari non c'erano bar e Mario si invent˛ un lavoro: di notte preparava frati e paste che, al mattino di buon'ora, andava a vendere sulla spiaggia. Canottiera sempre bianchissima, calzoncini blu e sandali, con un grosso vassoio tenuto su da una bretella che passava dietro al collo, instancabilmente passava pi¨ volte da Crepatura al Quercetano gridando: "frati, paste, bomboloni!" per la gioia dei pi¨ piccoli ma anche di quelli che tanto piccoli non erano pi¨.
Mise anche un banco, in fondo alla pineta, dove produceva sul posto croccanti, duri di menta, frati e bomboloni assai graditi dai clienti del tennis. Poi aprirono i bar e Mario perdette il suo lavoro.

  Torna a Comune R.M.mo: persone
 Torna a Castiglioncello ieri/storia del lungomare
Comune di Rosignano Marittimo: persone