Castelnuovo  oggi
La Chiesa di S. Stefano in Piazza Gramsci. La piazza stata ripristinata nel 1995.

   La chiesa parrocchiale di Castelnuovo della Misericordia fu costruita tra il 22 dicembre 1638 e il novembre 1643 per iniziativa della Magistratura della Pia Casa di Misericordia di Pisa. Essa fu benedetta e dedicata a S. Stefano Protomartire dall'Arcivescovo di Pisa Mons. Scipione Pannocchieschi. L'edificio della canonica, situato alla destra della chiesa, ospita l'abitazione del parroco, la sacrestia e le opere parrocchiali. La facciata (foto a sinistra), assai semplice, presenta al centro un portone di ingresso con montanti e architrave in elementi di travertino con cornici perimetrali modanate. Dello stesso materiale il frontespizio interrotto sovrastante l'ingresso, con al centro lo stemma dei Cavalieri di S. Stefano. In alto una finestra rettangolare riprende lo stesso motivo decorativo dell'ingresso con al centro uno stemma a cartoccio con nel campo il simbolo della Casa della Pia Misericordia di Pisa sormontato dal volto di un cherubino. Il prospetto caratterizzato dal frontespizio triangolare realizzato con conci di travertino scolpito, che segue l'andamento delle falde della copertura a capanna, e poggiante sopra due lesene laterali, che nell'insieme incorniciano l'intera facciata. In alto a destra la data murata sulla parete della canonica. Da:"Guida ai beni storici e artistici di Rosignano Marittimo" 
Da agosto 2008 parroco don Jacek Macki nato il 22.6.1968 a Koszazia (PL) - ordinato sacerdote il 11.6.1994 a Niepokalanow (PL), che sostituisce don Euloge Apollinaire Matsimouna nato il 24.7.1964 a Manngou (Congo)  ordinato sacerdote l'11.7.1998 a Owando (Congo) trasferito a Rosignano S. (S.Croce) e poi a Livorno (Fonte: www.diocesi.livorno.org)

 

Castelnuovo oggi

a Castelnuovo oggi